Il ministro dello Sport , Vincenzo Spadafora:”Il caso Genoa obbliga tutti a una maggiore responsabilità”.

In attesa delle decisioni del giudice sportivo, riguardo alla non partita tra Juve-Napoli, il Ministro dello Sport,Vincenzo Spadafora , ha detto la sua in un’intervista al Corriere della Sera: “Non è stato un grande spettacolo. Non si deve fare confusione nell’interpretazione dei protocolli, che sono chiari e stabiliscono responsabilità precise“.

La clausola che concede all’autorità sanitaria il potere di veto è così sin dal primo momento . Quanto avvenuto con il Genoa ha creato un precedente che obbliga tutti a una maggiore responsabilità. Finora il protocollo è stato preso un po’ alla leggera, molte squadre non hanno fatto la bolla dopo aver trovato un positivo. Ora è necessaria una stretta generale, tornando a un rigoroso e puntuale rispetto di quanto era previsto e validato. È cambiato il contesto, dobbiamo tutti prenderne atto”.

Spadafora ribadisce poi che lo sport decide in piena autonomia: “C’è un lato di sicurezza sanitaria, dove a decidere è lo Stato nelle sue diverse articolazioni, e in questo senso l’ultima parola spetta alle Asl. Vale per le scuole, le fabbriche, gli uffici e vale anche per lo sport. Questo è un punto fermo che non va messo in discussione, soprattutto in un momento in cui le curve destano preoccupazione.

Dal lato sportivo invece le decisioni sono pienamente autonome, in questo caso spettano a Lega Serie A e Figc: non può il governo stabilire se dare o meno penalità alle squadre in tema di classifica o di risultato. Mai mi permetterei di interferire su questo piano“.

Per il ministro dello Sport dunque il protocollo è chiaro e va seguito scrupolosamente: “Io direi che è necessario tornare al rispetto rigoroso del protocollo, a partire dall’obbligo di bolla all’interno dei centri sportivi quando emerge un singolo positivo, senza deroghe di nessun tipo. Se il protocollo è stato rispettato il rischio è lo stesso con due o con dieci positivi”. Sei appassionato di Sport ? Ti piacerebbe essere sempre aggiornato sulla tua squadra del Cuore ? visita la pagina mainsport.it o vai sui canali social.