Quantcast

Siviglia Roma, le probabili formazioni di Europa League.

Siviglia Roma

Il Siviglia di Julen Lopetegui Argote  sfida la Roma di Paulo Fonseca, nel match degli ottavi di finale di Europa League .

Il Siviglia ospita la Roma nel match degli ottavi di finale di Europa League. La Roma , che ha chiuso il campionato di Serie A al quinto posto, si gioca il passaggio ai quarti di finale di Europa League sfidando il Siviglia che ha chiuso al quarto posto la Liga spagnola.

La partita Siviglia-Roma si giocherà giovedì 6 agosto 2020 alle ore 18.55 nell’MSV Arena di Duisburg, in Germania e sarà trasmessa in diretta dall’emittente satellitare Sky. La partita andrà in onda solo per gli abbonati su Sky Sport Uno (canale 201 del satellite e canale 472 e 482 del digitale terrestre).

La sfida Siviglia-Roma sarà visibile anche in diretta streaming . Per gli abbonati Sky la partita potrà essere seguita mediante Sky Go sia su dispositivi mobili quali tablet e smartphone, scaricando la app per sistemi Android e iOS, sia sul proprio pc o notebook, collegandosi con il sito ufficiale della piattaforma.

Le probabili formazioni Siviglia-Roma Europa League

Julen Lopetegui Argote dovrebbe scendere in campo con il 4-3-3. Tra i pali Vaclik , difesa a quattro composta molto probabilmente da Navas , Koundè , Diego Carlos e Reguilon. A centrocampo Fernando, mentre sulle corsie laterali agiranno Jordan e Oliver Torres. In attacco il tridente offensivo composto da Munir , de Jong e Ocampos .

Paulo Fonseca dovrebbe confermare il 3-4-2-1. A difesa del portiere Pau Lopez, probabile conferma per Mancini, Fazio e Ibanez. A centrocampo la coppia formata da Diawara e Cristante, mentre sulle corsie laterali dovrebbero essere confermati Bruno Peres e Kolarov. Sulla trequarti agiranno molto probabilmente Lo. Pellegrini e Mkhitaryan , pronti ad innescare l’unica punta Dzeko.

SIVIGLIA (4-3-3): Vaclik; Jesus Navas, Koundé, Diego Carlos, Reguilón; Óliver Torres, Fernando, Jordán; Ocampos, L. De Jong, Munir. 

ROMA (3-4-2-1): Pau López; Mancini, Fazio, Ibañez; Bruno Peres, Cristante, Diawara, Kolarov; Lo. Pellegrini, Mkhitaryan; Dzeko. 

Interazioni del lettore

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *