Quantcast

Shakhtar Donetsk Inter, le formazioni di Champions League.

shakhtar donetsk inter

Lo Shakhtar Donetsk di  Luis Castro sfida l’Inter di Antonio Conte, nel 2° turno del Gruppo B di Champions League.

Lo Shaktar Donetsk ospita l’Inter nella 2ª giornata del Gruppo B di Champions League. I padroni di casa guidano il Girone con 3 punti, avendo battuto fuori casa il Real Madrid, mentre gli ospiti inseguono con un punto dopo il pareggio interno contro il Borussia M’Gladbach. La partita Shakhtar Donetsk Inter si giocherà martedì 27 ottobre 2020 alle ore 18.55 nel palcoscenico dello Stadio Olimpico di Kiev e sarà trasmessa in esclusiva in diretta tv da Sky sui canali Sky Sport Serie A (numero 202 e 249 del satellite, numero 473 e 483 del digitale terrestre) e Sky Sport (numero 251 del satellite). Gli abbonati avranno anche la possibilità grazie a Sky Go di godersi la partita in diretta streaming sia su dispositivi mobili come tablet e smartphone, sia sul proprio pc o notebook.

Nel primo caso occorrerà scaricare la app, nel secondo basterà collegarsi con il sito ufficiale della piattaforma. Non puoi fare a meno di restare aggiornato con tutte le news della tua squadra? Guarda la pagina mainsport.it .  L’alternativa è costituita da Now Tv, il servizio di streaming live e on demand di Sky che consente, acquistando uno dei pacchetti proposti, di vedere il meglio della programmazione sportiva della tv satellitare.

Le probabili formazioni Shakhtar Donetsk Inter

Luís Castro dovrebbe scendere in campo con il modulo 4-2-3-1. Tra i pali Trubin, difesa a quattro formata molto probabilmente da Dôdo, Khocholava, Bondar e Kornienko. A centrocampo potrebbero agire dal 1′ la coppia MayconMarcos Antonio. Sulla trequarti potrebbero essere confermati Tetê, Marlos e Solomon, pronti ad innescare l’unica punta Dentinho.

Antonio Conte invece dovrebbe confermare il 3-4-1-2. A difesa del portiere Handanovic, spazio molto probabilmente a D’Ambrosio, De Vrij e Bastoni. A centrocampo la coppia formata da Brozovic e Vidal, mentre sulle fasce laterali dovrebbero agire Hakimi e Kolarov. Sulla trequarti Barella, pronto ad innescare la coppia offensiva LukakuLautaro.

SHAKHTAR DONETSK (4-2-3-1): Trubin; Dôdo, Khocholava, Bondar, Kornienko; Maycon, Marcos Antonio; Tetê, Marlos, Solomon; Dentinho.

INTER (3-4-1-2): Handanovic; D’Ambrosio, De Vrij, Bastoni; Hakimi, Brozovic, Vidal, Kolarov; Barella; Lukaku, Lautaro.

Interazioni del lettore

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *