SerieA. Oggi Spal e Milan si affronteranno per la 38ª e ultima giornata di SerieA, una gara decisiva per i rossoneri che sono alla ricerca di un piazzamento Champions La Spal di Semplici è al 12° posto a quota 42 punti, grazie a 11 vittorie, 9 pareggi e 17 sconfitte, mentre il Milan di Gattuso si trovano in 5° posizione con 65 punti, grazie alle 18 vittorie, 11 pareggi e 8 sconfitte, un punto subito dietro l’Inter quarta. La partita Spal-Milan di SerieA Tim sarà trasmessa in esclusiva in diretta su Dazn 

Semplici per questa sfida dovra fare a meno di Felipe, Missiroli e Regini, ai quali si aggiungono Schiattarella, Paloschi e Dickmann per infortunio. Davanti al portiere Viviano, la linea difensiva a tre sarà composta da Cionek, Vicari e Bonifazi. A centrocampo Lazzari e Fares agiranno sulle fasce, al centro spazio a Murgia Valoti e Kurtic . In attacco è probabile la conferma del coppia composto da Petagna e Floccari.

Anche Gattuso deve fare i conti con gli infortuni. Non saranno disponibili infatti Paquetá , Calabria e Caldara in difesa. A destra dovrebbe partire titolare Abate, ma non è da escludere l’impiego iniziale di Conti al suo posto, accompagnato da Musacchio, Romagnoli, Rodriguez. A centrocampo Calhanoglu mezzala sinistra, Kessié mezzala destra e Bakayoko playmaker. In attacco Suso e Borini saranno i due esterni offensivi a supporto del centravanti Piatek

SPAL (3-5-2): Gomis; Cionek, Vicari, Bonifazi; Lazzari, Valoti, Murgia, Kurtic, Fares; Petagna, Floccari.

MILAN (4-3-3): G. Donnarumma; Abate, Musacchio, Romagnoli, Rodriguez; Kessié, Bakayoko, Calhanoglu; Suso, Piatek, Borini

Potrebbe interessarti anche le parole di Ancelotti nel post partita Bologna Napoli