Qualificazioni Europee. Italia vs Grecia.

Qualificazioni Europee. Italia vs Grecia

Qualificazioni Europee. L’Italia cerca la qualificazione matematica per Euro 2020 contro la Grecia.

Qualificazioni Europee. Primo match-ball qualificazione per l‘Italia di Roberto Mancini che, in caso di vittoria contro la Grecia, potrebbe accedere matematicamente alla fase finale di Euro 2020 con tre turni di anticipo

Gli Azzurri oltre a vincere contro la Grecia, devono sperare che la Finlandia perda in casa della Bosnia o che l’Armenia non vada oltre il pareggio in casa del Liechtenstein. L’Italia attualmente guida il Gruppo J a punteggio pieno con sei vittorie , mentre la Grecia è penultima con soli 5 punti. Alle spalle degli Azzurri c’è la Finlandia con 12 punti. All’andata, giocata in Grecia, l’Italia si è imposta per 0-3 con goal di Bonucci, Insigne e Barella.

Italia-Grecia si gioca sabato 12 ottobre 2019 allo stadio ‘Olimpico’ di Roma con fischio alle ore 20.45. Il match verrà trasmessa in diretta e in chiaro dalla Rai su Rai 1, con ampio pre-partita e post-partita su Rai Sport (canale 57 del digitale terrestre). La gara sarà visibile anche in diretta streaming su pc, tablet o smartphone tramite Rai Play. Per vedere la partita è necessaria l’iscrizione gratuita al servizio.

PROBABILI FORMAZIONI ITALIA-GRECIA:

Mancini dovrebbe schierare il modulo 4-3-3 con Acerbi preferito a Romagnoli per sostituire Chiellini accanto a Bonucci. I due terzini saranno D’Ambrosio e Spinazzola. A centrocampo, out Sensi per infortunio, con Jorginho e Verratti potrebbe essere schierato Bernardeschi da mezzala: è ballottaggio con Barella. Nel tridente insieme a Chiesa e Insigne ci sarà uno tra Immobile, favorito, e Belotti.

Tante le assenze nella Grecia, che non ha neppure convocato Manolas, Sokratis, Torosidis, Samaris e Mitroglu. In difesa giocheranno Siovas e Retsos: Davanti l’unica punta dovrebbe essere Bakasetas con Fetfatzidis, Vrousai e Masouras alle sue spalle.

ITALIA (4-3-3): G. Donnarumma; D’Ambrosio, Bonucci, Acerbi, Spinazzola; Bernardeschi, Jorginho, Verratti; Chiesa, Immobile, Insigne. 

GRECIA (4-2-3-1): Vlachodimos; Bakakis, Siovas, Retsos, Stafylidis; Bouchalakis, Kourbelis; Fetfatzidis, Vrousai, Masouras; Bakasetas. Potrebbe interessarti anche Hamsik: Il Napoli da scudetto

Reader Interactions

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *