Il calciatore del Psg Neymar è stato accusato di stupro e aggressione. Le riprese sono già nelle mani della polizia.

L’attaccante del Psg , Neymar è stato accusato di stupro e aggressione dalla modella Najila Trindade Mendes . E’ proprio la stessa che ne ha parlato in un’intervista mandata in onda dalla Sbt, rete televisiva del Brasile, un’ora prima dell’amichevole tra la Selecao e il Qatar, gara in cui Neymar si è infortunato ai legamenti della caviglia dicendo addio alla Coppa America

Queste le dichiarazioni della modella Mendes:

“Sono stata aggredita e stuprata. Era mia intenzione avere un rapporto sessuale con lui, era aggressivo, totalmente diverso dal ragazzo che avevo conosciuto nei nostri messaggi. Volevo stare con lui così mi sono detta ‘Ok’, proverò a gestirlo. Abbiamo iniziato ad accarezzarci, a baciarci e fino a quel momento è andato tutto bene. Poi ha iniziato a picchiarmi. Le prime volte ho detto ‘ok’, va tutto bene. Poi ha iniziato a farmi molto male e gli ho chiesto di smettere”. Aggressione che sarebbe avvenuta il 15 maggio scorso in un hotel di Parigi. 

La descrizione i quello che è accaduto quel presunto 15 maggio:

Ora è emerso un nuovo documento, già nelle mani della polizia: un video pubblicato da “Record Tv” che riprenderebbe il momento della presunta violenza di Neymar nella stanza di albergo . I due entrano in stanza e si mettono direttamente sul letto, non c’è alcuna tensione. Parlano, c’è una musica di sottofondo, poi la ragazza si alza all’improvviso e reagisce colpendo l’attaccante del Psg e gridando. Neymar si protegge come può, con le gambe e cerca di fermare l’ira della modella, a dire il vero senza alcun gesto violento. Il video, che è già diventato virale, verrà preso in esame per gli sviluppi dell’indagine in corso. Potrebbe interessarti anche: Intervista Esclusiva a Conte

(fonte: Tuttosport)