Pogba vuole il Real, il fratello: A Zidane manca uno come lui.

Pogba vuole il Real, il fratello: A Zidane manca uno come lui.

Pogba vuole il Real Madrid di Zidane e anche se il mercato in Inghilterra è già chiuso (solo quello in entrata) non ha ancora perso le speranze di lasciare il Manchester United .

Paul Pogba vuole a tutti i costi il Real Madrid e a confermare la volontà del centrocampista è il fratello, Mathias Pogba, che ha rilasciato una lunga intervista a ‘El Chiringuito“: “Sappiamo tutti che Paul voleva trasferirsi, sta aspettando. Lavora sodo e vedremo cosa succede. Fino al 2 settembre tutto può succedere“.

Mathias Pogba è sicuro che il trasferimento del fratello al Real Madrid sia ancora possibile: “Certo che Florentino può acquistarlo, niente è impossibile. A Zidane manca uno come mio fratello Paul, ha bisogno di un altro centrocampista. Se non gli daranno quello che vuole farà fatica. Paul non vale 200 milioni ma ora il mondo del calcio è così. Il Manchester United chiederà molto, ma non credo chieda 200 milioni. Cosa manca? Il proprietario dello United non ha detto sì“.

La voglia di andare a Madrid è molto chiara, ma suo fratello esclude che Pogba possa forzare la rottura col club : “Paul non farà mai come Neymar, lui non è professionale. Mio fratello è un professionista, ha un contratto col club e finché non firmerà per un altro club darà il massimo. Il suo sogno è vincere la Champions League“.

Infine il pessimo rapporto che corre tra Paul Pogba e José Mourinho: “Se un allenatore non è dalla parte dei suoi giocatori, i suoi giocatori non devono stare dalla sua parte. Mourinho non era con la squadra e la squadra non era con lui. I migliori allenatori? Klopp, Guardiola e Zidane” ha dichiarato Mathias. Potrebbe interessarti anche: Calciomercato Brescia, Balotelli in Serie A.

(fonte: Sportmediaset)

Reader Interactions

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *