Quantcast

Napoli Spezia, le formazioni di campionato della serie A.

Napoli Spezia

Il Napoli di Gennaro Gattuso ospita lo Spezia di Vincenzo Italiano, nella 16.ma giornata di campionato della Serie A.

Il Napoli al quarto posto a quota 28 punti, sfida lo Spezia al terzultimo posto assieme al Torino e Genoa con 11 punti in classifica, nella 16.ma giornata di Serie A. I padroni di casa sono reduci da una vittoria in trasferta contro il Cagliari per 1-4, mentre gli ospiti hanno perso in casa contro il Verona con il risultato di 0-1.

La partita Napoli-Spezia si giocherà mercoledì’ 6 gennaio 2021 alle ore 18.00 nel palcoscenico dello Stadio Diego Armando Maradona e sarà trasmessa in diretta tv  esclusiva su DAZN la piattaforma in streaming che permette la visione delle gare da PC, Smartphone, Tablet e Smart TV .

NapoliSpezia sarà disponibile alla visione anche sul canale satellitare DAZN1 per i clienti che hanno aderito all’offerta Sky-DAZN. Gli utenti DAZN abbonati a Sky potranno inoltre seguire la partita in tv anche attraverso la app disponibile sul decoder Sky Q. 

Le formazioni di Napoli-Spezia

Gennaro Gattuso è pronto a schierare il modulo 4-2-3-1. Tra i pali  Meret, difesa a quattro formata da  Di Lorenzo , Manolas, Rrahmani e Hysaj. A centrocampo spazio alla coppia Demme-Bakayoko. Sulla trequarti agiranno LozanoZielinski L. Insigne, pronti ad innescare l’unica punta Petagna.

Vincenzo Italiano è pronto a scendere in campo con il 4-3-3. A difesa del portiere Provedel, spazio a VignaliTerziErlic Marchizza. A centrocampo Agoumé, affiancato da Deiola Maggiore. In attacco il tridente offensivo formato da GyasiNzola Farias.

NAPOLI (4-2-3-1): Meret; Di Lorenzo, Manolas, Rrahmani, Hysaj; Demme, Bakayoko; Lozano, Zielinski, Insigne; Petagna. All. Gennaro Gattuso.

SPEZIA (4-3-3): Provedel; Vignali, Terzi, Erlic, Marchizza; Deiola, Agoumé, Maggiore; Gyasi, Nzola, Farias. All. Vincenzo Italiano.

Potrebbe interessarti anche: Milan Juve, le formazioni della 16.ma giornata di campionato della Serie A.

Interazioni del lettore

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *