Quantcast

Napoli Sampdoria. La squadra di Ancelotti…

napoli sampdoria

Napoli Sampdoria. E’ appena terminato l’anticipo della 22^ giornata tra Napoli e Samdoria. I Giocatori di Ancelotti vanno in vantaggio al minuto 25 con Milik e raddoppiano subito dopo con un gol di Insigne. La Sampdoria prova più volte a reagire ma il Napoli la chiude con un rigore di Verdi che regala il 3-0.

Primo Tempo Napoli Sampdoria

Inizia la partita e il napoli parte subito aggressivo, al minuto 10 scambio Insigne Callejon, il tiro dello spagnolo finisce alto. Il Napoli continua a spingere e ci prova con Zielinski e Insigne ma Audero salva la Sampdoria. Al minuto 17 grande giocata di Defrel che mette un ottima palla per Ramirez, il colpo di testa è alto. Al minuto 25 Hamsik serve splendidamente Callejon che mette una palla bassa in area, Milik anticipa tutti e segna il gol dell’1-0.

La Sampdoria non ha neanche il tempo di reagire che arriva il raddoppio. Passa solo 1 minuto, Insigne riceve all’interno dell’area e batte per la seconda volta Audero. Napoli – Sampdoria 2-0. La Sampdoria prova a reagire con Quagliarella che al minuto 32 viene fermato in scivolata da Koulibaly che la mette in angolo. Quagliarella ci riprova di nuovo al minuto 36, con un tiro che viene deviato in angolo. Al minuto 40′ viene annullato un gol al Napoli, sugli sviluppi del calcio d’angolo Maksimovic è in posizione irregolare. Finisce il primo tempo con il risultato di 2-0.

Secondo Tempo Napoli Sampdoria

Il Napoli inizia il secondo tempo subito all’attacco ma il tiro di Milik è respinto dalla difesa. Al minuto 54 Giampaolo effettua il primo cambio. Fuori Ramirez dentro Saponara. 55′ Napoli di nuovo pericoloso con Insigne che calcia giro ma Audero è attento. Al minuto 59 ci prova Jankto con un tiro da fuori che non impensierisce il portiere del Napoli. Giampaolo effettua il secondo cambio della partita. Al minuto 60 Gabbiadini prende il posto di Defrel. La Sampdoria continua a farsi vedere in attacco, al minuto 61 Saponara è bravo a girarsi e a calciare di sinistro, Meret non si fa sorprendere. Al minuto 63 ci prova anche Gabbiadini ma il suo tiro è debole e centrale. Al minuto 70 grande azione del Napoli, Koulibaly recupera palla e serve Callejon, sul cross rasoterra dello spagnolo il senegalese non ci arriva per un soffio.

Ancelotti effettua la prima sostituzione per il Napoli. Al minuto 74 dentro Diawara fuori Hamsik. Quagliarella di nuovo pericoloso, al minuto 76 intervento decisivo di Meret che gli nega il gol. La Sampdoria sembra più convinta del primo tempo e riesce a creare qualche occasione in più. Ancelotti effettua il secondo cambio per il Napoli, al 83′ esce Insigne ed entra Verdi. Al 86′ grande azione di Kolubaly che calcia dal limite dell’area ma Audero gli nega il gol. Al 87′ Zelinski calcia da fuori area, ma la palla finisce sul braccio di un difensore della Sampdoria, calcio di rigore. Verdi dal dischetto non sbaglia e al 89′ realizza il gol del 3-0. Finisce qui la partita tra Napoli e Sampdoria con il risultato di 3-0. Potrebbe interessarti anche: Ancelotti diventa nonno

Interazioni del lettore

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *