Napoli Atalanta 2019. Il Napoli esce sconfitto dal San Paolo contro Atalanta di Gasperini grazie ai gol di Zapata e Pasalic.

La partita , disputata sotto un forte vento e pioggia, vede il Napoli subito aggressivo, infatti dopo 38′ secondi Mancini è costretto a spendere il primo giallo per fermare Mertens. Al minuto 11 un Mertens scatenato si lancia in campo aperto trovandosi davanti a Gollini che esce dai pali fino al limite dell’area, poi si sposta la palla per aggirare il portiere ma cade. Non c’è stato contatto e lo stesso gicatore fa segno all’arbitro di essere inciampato da solo. Al minuto 13 Chiriches è costretto a lasciare il campo a Luperto a causa di un problema alla spalla.

Al minuto 19 Atalanta pericolosa su un corner. Hysaj anticipa all’ultimo Zapata, che avrebbe potuto deviare in rete da due passi . Al minuto 28 il Napoli si porta in vantaggio. Fabian Ruiz imbuca per Malcuit sulla fascia destra, il terzino arriva sul fondo e mette in mezzo, dove Mancini nel tentativo di anticipare Mertens gli fa rimbalzare il pallone sul gluteo, realizzando il gol del 1-0

L’atalanta prova a reagire e a farsi vedere nell’area del Napoli, al minuto 36
Gomez scarica il destro in porta. Ospina para ma non trattiene, deviando in angolo . Napoli di nuovo pericolo al minuto 43 .  Milik verticalizza per Mertens, che supera Gollini in uscita ma Castagne salva sulla linea. Finisce il primo tempo di Napoli Atalanta 2019

Ricomincia il secondo tempo con condizioni climatiche migliori. Il Napoli parte subito forte . Al mniuto 50 Mertens lancia Milik che con uno scavetto supera Gollini ma Masiello salva sulla linea negando il gol del 2-0. Al minuto 54 l’Atalanta effettua un cambio. Fuori Freuler dentro Ilicic.

Al minuto 61  Azione personale di Mertens che semina il panico sulla corsia di sinistra. Il belga prova a mettere al centro ma nessun compagno è pronto per la deviazione da due passi

Al 67° Mertens ruba la palla a limite dell’area e calcia in porta, ma la palla termina sull’esterno della rete. Al minuto 69 l’Atalanta accorcia le distanze con Zapata che realizza il gol del 1-1. Hateboer mette un ottima palla al centro e Zapata non sbaglia da due passi.

Al minuto 72 Orsato allontana dalla panchina Gasperini.

Minuto 78 Cambio Napoli: esce Mertens, dentro Younes

L’Atalanta sembra rinvigorita dal gol del 1-1 e al minuto 80 Pasalic realizza il gol del 1-2. Zapata salta due uomini in area e serve Pasalic che realizza il gol del vantaggio Atalantino. Altro cambio per il Napoli, al minuto 81 dentro Verdi fuori Zielinski.

Al minuto 85 Milik prova a pareggiare con un tiro dalla distanza ma la palla finisce abbondantemente a lato

Minuto 90 termina la partita. L’Atalanta batte il Napoli e aggancia il Milan al 4 posto. Potrebbe interessarti anche Insigne abbandona Napoli