Napoli Arsenal. Il Napoli di Carlo Ancelotti ospita l’Arsenal di Unai Emery valida per il ritorno dei quarti di Europa League. Il Napoli si gioca la partita più importante e deve rimontare il 2-0 subito all’Emirates Stadium, per poi cercare di passare il turno e provare a portare a Napoli un trofeo europeo che manca da trent’anni. La partita Napoli Arsenal si gioca giovedì 18 aprile 2019 alle ore 21.00 allo stadio San Paolo di Napoli. Per passare il turno, il Napoli dovrà vincere con almeno tre goal di scarto. Supplementari e poi rigori in caso di 2-0, passaggio degli inglesi in tutti gli altri casi.

Il match Napoli Arsenal sarà trasmessa in diretta tv su Sky, sui canali Sky Sport Uno (201 del satellite, 372 e 382 del digitale terrestre) e Sky Sport (252 del satellite). Sarà disponibile anche in streaming, per tutti gli abbonati Sky, tramite l’app SkyGo: basterà scaricarla e godersi la partita dell’Emirates su tutti i dispositivi compatibili: pc, smartphone e tablet. Inoltre, la partita sarà visibile anche sul canale 251 di Sky e in chiaro su TV8.

Le probabili formazioni Napoli Arsenal:

Carlo Ancelotti dovrebbe scegliere in attacco Insigne e Milik. Rientro in campo di Allan ma la novità è l’inversione tra Fabian Ruiz e Zielinski: spagnolo a sinistra, polacco centrale. Difesa davanti a Meret che potrebbe ritrovare Chiriches vicino a Koulibaly, con lo spostamento di Maksimovic a destra . A sinistra ballottaggio tra Ghoulam e Mario Rui.

Unai Emery deve scegliere tra Özil, Xhaka e Lacazette. In caso di esclusione del tedesco, la più probabile al momento, assetto a due punte con Ramsey a supporto. L’esclusione dello svizzero prevederebbe lo stesso undici dell’andata, mentre invece se dovesse essere il francese a partire dalla panchina il modulo diventarebbe un 3-4-2-1. Per il resto, si attendono solo conferme rispetto all’andata. Mustafi insidia Monreal per completare la difesa.

NAPOLI (4-4-2): Meret; Maksimovic, Chiriches, Koulibaly, Ghoulam; Callejon, Allan, Zielinski, Fabian Ruiz; Insigne, Milik.

ARSENAL (3-4-1-2): Cech; Koscielny, Sokratis, Monreal; Maitland-Niles, Torreira, Xhaka, Kolasinac; Ramsey; Lacazette, Aubameyang.

Potrebbe interessarti anche: La Juve vuole Ndombélé del Lione

(fonte: Goal.com)