Quantcast

MotoGP Morbidelli: “Proverò a battere Rossi”.

Morbidelli motpgp

MotoGP. Questa mattina è partita ufficialmente l’avventura del team Yamaha dove sono stati tolti i teli dalle due moto Yamaha M1 di Franco Morbidelli e Fabio Quartararo.

Grazie ad un buon investimento della scuderia, si è potuto garantire una moto ufficiale al best rookie 2018 che potrà beneficiare di una moto spec-A al pari di Valentino Rossi, con cui condividerà dati e marchio di fabbrica. Dopo la buona uscita nei test IRTA di novembre scorso, Morbidelli non si è montato la testa e ha dichiarato quanto segue:

Sono stato a Kuala Lumpur City Center in precedenza, ma è sempre impressionante. Tenere la presentazione qui, vedere i colori della mia Yamaha per la prima volta e condividere questo momento con la gente della Malesia è stato fantastico Questo è un grande giorno per Petronas Yamaha SRT! Mi piace come appare la moto, l’aspetto generale con la tuta e il casco“.

Non vedo l’ora di correre per il test sul circuito internazionale di Sepang la prossima settimana. Tutti noi abbiamo un sacco di lavoro da fare, sono contento di tornare in sella e di stare insieme con la squadra, in modo da continuare a migliorare e preparare la gara inaugurale della stagione in Qatar“. Sarà la sua seconda stagione in MotoGP e lavorerà spalla a spalla con il suo maestro Valentino Rossi: “Guidare la stessa moto di Valentino aiuta entrambi ma soprattutto me. Possiamo condividere informazioni e impressioni, è utile – ha aggiunto Franco Morbidelli -. Certo è anche motivante: proverò a fare un lavoro perfetto e naturalmente a battere lui e tutti gli altri. Questo è il nostro obiettivo“. Potrebbe interessarti anche: MotoGP Valentino Rossi

Interazioni del lettore

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *