Milan Suso: “Ho dovuto lottare contro tutti”.

Milan Suso

Lo spagnolo ex Milan , Jesus Suso,dopo la firma con il Siviglia: “Volevo venire qui dall’estate scorsa”.

L’ex giocatore del Milan, Jesus Suso, dopo aver richiesto e ottenuto di lasciare il Club, firmando con il Siviglia, si toglie qualche sassolino dalla scarpa : Milan e Siviglia sapevano bene che volevo venire qui – ha raccontato -. Ho vissuto settimane difficili, ho dovuto lottare contro tutti. Volevo venirci da tanto tempo, ci ho provato anche l’estate scorsa. Questo è il posto giusto per far decollare la mia carriera una volta per tutte. Sei appassionato di Sport? Ti piacerebbe seguire la tua squadra del Cuore? Visita la nostra pagina . L’esterno torna in Liga: trasferimento “a titolo temporaneo, con diritto di opzione per l’acquisizione definitiva che diventa obbligo al verificarsi di determinate condizioni” (questo il comunicato ufficiale del club rossonero).

Così la sua storia rossonera si conclude dopo 153 presenze e 24 gol: 138 da titolare, perché negli anni Suso era diventato un riferimento della squadra, il giocatore di talento a cui nessuno voleva rinunciare.  Un’operazione invece che ha fatto felice tutti: Dal Siviglia a Suso, dal Milan, che incasserà, se tutto andrà per il verso giusto, una ventina di milioni di plusvalenza netta. Sicuramente era il momento di cambiare e che proprio il cambio di modulo che lo ha lasciato ai margini in questo lungo gennaio . Ma la parentesi rossonera di Suso avrebbe meritato un addio più dolce.

Così non è andata, e allora quel “ho dovuto lottare contro tutti” può anche essere intrapreso come uno sfogo molto amaro. La storia finisce qui, sempre che Suso a Siviglia torni il giocatore di qualità che anche a Milano è stato apprezzato (“Mister Lopetegui mi conosce meglio di chiunque altro: ho fatto con lui tutte le giovanili della Nazionale, oltre a debuttare con la Roja. Sono davvero felice“, ha aggiunto) .

Interazioni del lettore

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *