Quantcast

Milan Roma, le probabili formazioni di Serie A.

Milan Roma

Il Milan di Stefano Pioli sfida la Roma di Paulo Fonseca, nella quinta giornata di campionato della serie A.

Il Milan al primo posto a quota 12 , ospita la Roma all’ottavo posto con 7 punti in classifica, nella quinta giornata di Serie A. I padroni id casa sono reduci da una vittoria contro l’Inter per 1-2. Stessa sorte per gli ospiti che hanno vinto in casa contro il Benevento con il risultato di 5-2.

La partita Milan-Roma si giocherà lunedì 26 ottobre 2020 alle ore 20.45 nel palcoscenico dello Stadio Giuseppe Meazza, in San Siro, a Milano, e sarà trasmessa in diretta tv  esclusiva su DAZN la piattaforma in streaming che permette la visione delle gare da PC, Smartphone, Tablet e Smart TV .

Milan-Roma sarà disponibile alla visione anche sul canale satellitare DAZN1 per i clienti che hanno aderito all’offerta Sky-DAZN. Gli utenti DAZN abbonati a Sky potranno inoltre seguire la partita in tv anche attraverso la app disponibile sul decoder Sky Q. Non puoi fare a meno di restare aggiornato con tutte le news della tua squadra? Guarda la pagina mainsport.it . 

Le probabili formazioni Milan-Roma

Stefano Pioli dovrebbe schierare il modulo 4-2-3-1. Tra i pali Tatarusanu, difesa a quattro formata da CalabriaKjaer ,  Romagnoli Theo Hermandez . A centrocampo probabile conferma per la coppia Kessiè-Bennacer. Sulla trequarti dovrebbero agire  Saelemaekers, Calhanoglu Rafael Leão, pronti ad innescare l’unica punta Ibrahimovic.

Paulo Fonseca dovrebbe confermare il 3-4-2-1. A difesa di Mirante, spazio a Mancini, Ibanez e Kumbulla. A centrocampo probabile conferma per la coppia VeretoutPellegrini, mentre sulle fasce laterali dovrebbero agire Karsdorp e Spinazzola. Sulla trequarti dovrebbero agire dal 1′ Mkhitaryan e Pedro, pronti ad innescare l’unica punta Dzeko.

MILAN (4-2-3-1): Tatarusanu ; Calabria, Kjaer, Romagnoli, Theo Hernandez; Kessie, Bennacer; Saelemaekers, Calhanoglu, Leao; Ibrahimovic

Roma (3-4-2-1): Mirante; Ibanez, Mancini, Kumbulla; Karsdorp, Veretout, Pellegrini, Spinazzola; Pedro, Mkhitaryan; Dzeko. 

Interazioni del lettore

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *