Milan, nel giorno di Massara , il Club tratta con Napoli e Fiorentina.

Milan. Dopo aver concluso l’affare con l’Empoli con l’ingaggio di Krunic, il Milan non si ferma nella ricerca di rinforzi in vista della prossima stagione. In attesa dell’ufficialità di Massara, prevista per oggi, Maldini ha sondato il terreno con la Fiorentina e il Napoli per Jordan Veretout e Mario Rui. Entrambi in uscita e graditi da Marco Giampaolo.

Il nuove direttore tecnico rossonero ha già fatto un’offerta alla Fiorentina da 16 milioni più bonus per il centrocampista Veretout. Difficile che si possa chiudere a queste condizioni, dato che la Fiorentina ha rifiutato 27 milioni dal Napoli. La cifra non è casuale , simile a quella già prevista per Sensi, il che lascia intendere che Veretout potrebbe essere un’alternativa al “tuttocampista” del Sassuolo.

Anche in questo caso c’è una distanza da colmare, dato che Squinzi non valuta meno di 25 milioni il suo giocatore (ma in ballo con il Sassuolo c’è anche il riscatto di Locatelli, fissato a 12 milioni). Quello che è evidente è che il Milan cerca un giocatore così, un centrocampista di qualità in grado di muoversi sia nel ruolo di regista che di mezzala.

Due i motivi:

Arricchire una mediana che si è svuotata degli esuberi Montolivo e Bertolacci (con José Mauri che seguirà a ruota) e ha perso Bakayoko. Davanti alla difesa manca quel punto di riferimento che Biglia non sembra più in grado di rappresentare, anche se al momento non si parla di una sua cessione, ma il giocatore sta valutando la possibilità di partire (Argentina o Cina) . Attenzione a Kessie, per il quale saranno prese in considerazione eventuali offerte attorno ai 40 milioni. 

Nel contempo, Maldini ha chiesto informazioni anche per Mario Rui. Con il Napoli i rapporti sono buoni e De Laurentiis è disposto a parlare con eventuali acquirenti . Il tutto senza dimenticare l’attacco, dove uno tra Cutrone e André Silva farà spazio a un altro acquisto. Con la Roma è stata valutata la possibilità di uno scambio con Schick ma fin qui non si è andati oltre. Potrebbe interessarti anche: La prima intervista a Fonseca della Roma

(fonte: Sportmediaset)