Mercato Juventus. Dopo il distacco tempestoso del 2014 tra Antonio Conte e la Juventus, sembrava impossibile un riavvicinamento. Ma negli ultimi giorni, pare che, la situazione sia cambiata. Da quello che emerge pare che Conte aspettava un segnale dalla Juventus. Adesso si spiegano tante cose: la probabile panchina della Roma, poi spazzato via tramite un intervista; il corteggiamento dell’Inter che comunque non molla la presa.

Naturalmente Antonio Conte avrebbe accettato il progetto Inter solo dietro pesante compenso economico. A Marotta ha chiesto 10 milioni netti a stagione più uno staff adeguato , alla Juve invece guadagnerebbe meno intorno agli 8 milioni, con un contratto triennale. Se non dovesse andare in porto con la Juve, sicuramente l’allenatore valuterebbe l’offerta dell’Inter.

Resta il fatto che Andrea Agnelli e Massimiliano Allegri devono ancora incontrarsi per capire chi tra i due farà la prima mossa. Sarà Allegri a dire “Grazie e Arrivederci” o il presidente a invitare il suo allenatore a chiudere qui….. Staremo a vedere. Allegri ha per le mani un’offerta dal PSG molto appetitosa. Un offerta che raddoppierebbe nelle prossime stagioni lo stipendio che attualmente percepisce: da 7.5 a 15 milioni. Al momento questa è la situazione del mercato della Juventus. Non ci resta che aspettare e vedere l’evolvesi delle eventuali trattative. Potrebbe interessarti anche: Keita contro l’ex agente

(fonte: sportmediaset)