Mauro Icardi al PSG: È la mia grande opportunità.

Mauro Icardi al PSG: È la mia grande opportunità.

Dopo l’arrivo a Parigi l’attaccante dell’ Inter, Mauro Icardi si racconta.

L’attaccante Mauro Icardi, volato a Parigi per affrontare la nuova avventura con il Psg, si racconta: “Per la mia carriera è una grande opportunità e spero di sfruttarla al massimo. Sono venuto qui per vincere, non vedo l’ora di giocare con Cavani, Neymar e Mbappé” . L’attaccante argentino, passato dall’Inter al club francese, ha spiegato ai microfoni di Eleven Sports cosa può rappresentare il PSG per la sua carriera: “Sono molto contento, giocare in una grande squadra come il Paris Saint-Germain è una grandissima soddisfazione. Per la mia carriera è una opportunità molto importante e spero di sfruttarla al massimo”.

L’argentino ha firmato un contratto di cinque anni: guadagnerà 7 milioni di euro più bonus al primo, mentre dal secondo la cifra finale dell’ingaggio sarà intorno ai 10. A portarlo ad accettare il PSG ha contribuito, e non poco, la qualità della rosa di Tuchel: “Giocare in un top team insieme a giocatori forti come quelli del PSG per me è una grandissima opportunità per poter stare nel calcio ai massimi livelli, è stato fondamentale nel momento in cui mi ha contattato il club e ho deciso di accettare”.

Concetti ribaditi anche ai microfoni ufficiali del club, nel corso di un’intervista che ha visto Icardi concentrarsi anche sui prossimi compagni di squadra:

Conosco di persona tutti gli argentini in rosa (Paredes e Di Maria, ndr)ed Edinson Cavani. Conosco anche Neymar, sapere che giocherò con loro è una sensazione speciale. Sono venuto qui per vincere , il Paris Saint-Germain è la squadra leader in Francia e negli ultimi anni ha vinto tanti trofei. Sappiamo che i tifosi si aspettano il massimo da noi per arrivare alla vittoria, io spero di fare tutto il possibile per contribuire ai successi futuri del club segnando tanti gol”. Sull’ambientamento, pochi dubbi: “Sono già stato alcune volte in vacanza a Parigi, ora ci vivrò e la conoscerò meglio. Non sono mai stato al Parco dei Principi e non vedo l’ora di giocare davanti ai miei nuovi tifosi”.

“Ligue 1 nuova sfida, la affronto a testa alta”

Icardi ha salutato la Serie A e attende di capire le differenze tra la Ligue 1 e il campionato italiano: “La Serie A è nota per l’elevato livello delle difese. Io non vedo l’ora di giocare nella Ligue 1, di imparare un altro tipo di calcio e affrontare questa nuova sfida a testa alta. Le mie caratteristiche? Sono un attaccante d’area, far gol è la mia caratteristica principale. Questa squadra ha molti giocatori di talento, molti grandi giocatori che giocano per segnare e aiutare a far gol.

Sono sicuro che ci intenderremo alla perfezione”. Nelle grandi partite, poi, il 26enne argentino sa di potersi esaltare: “Giocare le partite di cartello è la cosa più bella che ci sia nel mondo del calcio – spiega sul sito ufficiale del suo nuovo club – in Italia ci sono un sacco di derby e incroci tra grandi rivali. Amo questo tipo di sfide e voglio giocarle qui, ora, con il Paris Saint-Germain. Di seguito il video pubblicato dal PSG . Potrebbe interessarti anche: Calcio Roma, parla la mamma di Zaniolo

(fonte: SkySport)

Interazioni del lettore

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *