Quantcast

Maradona emozionato: Ho portato mio figlio …

Maradona emozionato: "Ho portato mio figlio sul campo dei Dorados, mi ha fatto piangere di felicità"

Maradona emozionato. Ieri sul campo dei Dorados,insieme al grande “Pibe de oro”, c’era il figlio Diego che ha mostrato un grande interesse per il calcio. Maradona era molto emozionato a vedere il figlio giocare a calcio. Queste le parole che ha rilasciato il grande campione su Instagram:

“Ieri ho portato mio figlio Diego al campo dei Dorados e mi ha fatto piangere di felicità. Fino ad ora non aveva dimostrato alcun interesse per il pallone. Io voglio che faccia ciò che a lui piace, ma chissà… potrebbe esserci una sorpresa e avere un Maradonita nella Nazionale argentina”. Il “Pibe de oro” è quasi un mito, l’unico calciatore diventato così popolare e amato, da eclissare quasi del tutto la stella del calcio per eccellenza, Pele’. Basti pensare a tutto quello che è riuscito a conquistare durante la sua vita.

Di seguito l’elenco :

  • 1978: Capocannoniere del Campionato Metropolitano.
  • 1979: Capocannoniere del Campionato Metropolitano.
  • 1979: Capocannoniere del Campionato Nazionale.
  • 1979: Campione del Mondo juniores con la nazionale argentina.
  • 1979: “Olimpia de Oro” al Miglior calciatore argentino dell’anno.
  • 1979: Scelto dalla FIFA come Miglior Calciatore dell’anno in Sudamerica.
  • 1979: Ottiene il Pallone d’Oro come Miglior Calciatore del momento.
  • 1980: Capocannoniere del Campionato Metropolitano.
  • 1980: Capocannoniere del Campionato Nazionale.
  • 1980: Scelto dalla FIFA come Miglior Calciatore dell’anno in Sudamerica.
  • 1981: Capocannoniere del Campionato Nazionale.
  • 1981: Riceve il Trofeo Gandulla come Miglior Calciatore dell’anno.
  • 1981: Campione di Argentina con il Boca Juniors.
  • 1983: Vince la Coppa del Re con il Barcellona.
  • 1985: Viene nominato ambasciatore dell’UNICEF.
  • 1986: Campione del Mondo con la nazionale argentina.
  • 1986: Vince il secondo “Olimpia de Oro” al Miglior calciatore argentino dell’anno.
  • 1986: E’ dichiarato “Cittadino Illustre” della Città di Buenos Aires.
  • 1986: Ottiene la Scarpa d’Oro consegnata dalla Adidas al miglior calciatore dell’anno.
  • 1986: Ottiene la Penna d’Oro come miglior calciatore in Europa.
  • 1987: Campione d’Italia con il Napoli.
  • 1987: Vince la Coppa Italia con il Napoli.
  • 1988: Capocannoniere della Serie A con il Napoli.
  • 1989: Vince la Coppa UEFA con il Napoli.

Potrebbe interessarti anche: Hamsik resta al Napoli

Interazioni del lettore

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *