Liverpool Napoli. Il capitano azzurro prima dell’amichevole di Edimburgo ha rilasciato un’intervista.

Liverpool Napoli. Lorenzo Insigne vuole essere protagonista nel match amichevole contro il Liverpool, che si svolgerà questa sera alle ore 18:00. In questa occasione, il giocatore azzurro ha rilasciato un’intervista a Sky Sport: “Ci aiuterà a capire a che punto siamo della crescita. Le parole di Klopp? Un onore“. Sulle sfide di Champions contro i Reds della scorsa stagione: “Grande prestazione in casa, peccato per il ritorno: ci è servito da lezione, quest’anno vogliamo passare il turno” .

È una partita che può dire tanto, un onore i complimenti di Klopp“. In attesa di giocare contro i Reds, l’attaccante azzurro introduce la sfida: “Arriviamo preparati dopo il ritiro – ha detto a Sky Sport -. Sappiamo che squadra è il Liverpool e quanti campioni ha. La partita può dire molto, affrontare queste squadre non è mai un’amichevole. È la cosa bella di questo tipo di match: ti fanno capire a che punto sei della crescita“. Si prevede un sold out al Murrayfield: “Lo stadio pieno è sicuramente una cosa molto bella, anche l’anno scorso fu lo stesso. Ci sarà tanta gente, essere capitano del Napoli in queste occasioni è ancora più bello. Spero insieme ai miei compagni di fare una grande partita, anche se è un’amichevole“.

“Vogliamo fare meglio in Champions”

Insigne ha poi ripercorso la doppia sfida di Champions League della scorsa stagione contro il Liverpool nella fase a gironi: “Sono stati due grandi partite, i ricordi passano ovviamente per la mente. Abbiamo fatto una grande prestazione in casa, mettendoli in difficoltà e vincendo. Purtroppo poi, riguardando il ritorno, non è bastato fare bene al San Paolo. Però, ripeto: questi momenti aiutano a crescere, speriamo di fare meno errori possibili quest’anno e di passare il turno per i nostri tifosi“. Sulle parole di Jurgen Klopp, che in più occasioni si è complimentato con Insigne: “Lo ringrazio, ho sentito che ha speso per me belle parole. È un onore ricevere complimenti da un allenatore così importante“, ha concluso. Potrebbe interessarti anche: Roma Pellegrini: Fonseca ci piace.
(fonte: Skysport)