Le probabili formazioni Porto Roma. Domani sera 6 marzo 2019 alle ore 21.00 la squadra di Eusebio Di Francesco sfiderà il Porto allo Stadio Dragão nel ritorno degli ottavi di finale di Champions League. Il match di andata era finito con il risultato di 2-1 per la Roma, con la doppietta di Zaniolo e il gol di Adrian Lopez che ha rovinato parzialmente la festa. Una sfida che deciderà, non solo il proseguire del percorso, ma che potrebbe essere decisiva per il futuro del tecnico abruzzese sulla panchina della Roma.

Entrambe le squadre vengono da scottanti sconfitte in campionato: il Porto, infatti, ha perso per 1-2 contro il Benfica, perdendo la testa della classifica, mentre i giallorossi sono stati surclassati per 3-0 nel derby contro la Lazio. Il match sarà arbitrato dal turco Cuneyt Cakir, uno dei direttori di gara più esperti del panorama europeo senza evocare ricordi positivi: l’unica vittoria con lui in quattro incontri, infatti, è la vittoria di Mosca contro il CSKA, risalente allo scorso 7 novembre e decisiva per il passaggio del turno.

Il Porto in vista del match contro la Roma, ritrova due pedine molto importanti: Marega e Otavio. Conceição riparte dal 4-3-3 con Casillas in porta e Militao, Pepe, Felipe e Telles a comporre il quartetto difensivo. A centrocampo pronti Herrera, Pereirae, appunto, il ritrovato Otavio. Davanti spazio al tridente Corona, Marega e Brahimi.

Eusebio Di Francesco, invece, si gioca la panchina e potrebbe tornare al 4-2-3-1. Provato Karsdorp terzino a destra, poi i due centrali Manolas e Marcano, favorito su Fazio, e Kolarov a sinistra. In mediana si va verso la coppia Nzonzi-De Rossi, entrambi avanti rispetto a Cristante. Il tridente alle spalle di Dzeko dovrebbe essere formato da Zaniolo, Pellegrini ed El Shaarawy.

Le probabili formazioni Porto Roma.

PORTO (4-3-3): 1 Casillas; 3 Militao, 33 Pepe, 28 Felipe, 13 Telles; 16 Herrera, 22 D. Pereira, 25 Otavio; 17 Corona, 11 Marega, 8 Brahimi.
A disp.: 26 Vana, 2 Maxi Pereira, 6 Bruno Costa, 7 Hernani, 
20 Adrian Lopez, 21 André Pereira, 9 Tiquinho Soares.
All.: Sergio Conceicao

BALLOTTAGGI: Hernani-Brahimi, Pereira-Pepe, Otavio-Andrade, Marega-Soares. 
INDISPONIBILI: Aboubakar (rottura legamento crociato)
DIFFIDATI: Herrera, Militao, Octavio, Pepe

ROMA (4-2-3-1): 1 Olsen; 2 Karsdorp, 44 Manolas, 15 Marcano, 11 Kolarov; 42 Nzonzi, 16 De Rossi; 22 Zaniolo, 7 Pellegrini, 92 El Shaarawy; 9 Dzeko.
A disp.: 83 Mirante, 20 Fazio, 24 Florenzi, 4 Cristante, 8 Perotti, 14 Schick, 34 Kluivert. 
All.: Eusebio Di Francesco

BALLOTTAGGI: Fazio-Marcano, Karsdorp-Florenzi
INDISPONIBILI: 17 Under (infortunio al retto femorale della coscia sinistra), 27 Pastore (problema polpaccio)
IN DUBBIO: –
SQUALIFICATI: –
DIFFIDATI: –

Arbitro: Cüneyt Çakır (TUR)
Assistenti: Bahattin Duran e Tariq Ongun (TUR)
IV uomo: Halis Özkahya (TUR)
VAR:Szymon Marciniak (POL)
AVAR: Paweł Gil (POL). Potrebbe interessarti anche: Le miglior quote scommesse di Porto Roma