Le pagelle Zurigo Napoli 1-3. Allan non è …

Le pagelle Zurigo Napoli 1-3. Allan non è ...

Le pagelle Zurigo Napoli 1-3. Ieri sera si è concluso il match dei sedicesimi di finale di Europa League, tra Zurigo e Napoli con il risultato di 1-3. Tra gli azzurri hanno brillato Insigne, Milik e Callejon. Tra gli svizzeri, invece, Brecher che regala il primo gol al Napoli, ma nel resto della partita sfodera almeno 4 parate decisive. Di seguito le pagelle Zurigo Napoli 1-3 di Eurosport: Potrebbe interessarti anche: Le probabili formazioni Juve Frosinone

Le pagelle del Napoli

Alex MERET 6,5 – Spettatore non pagante fino all’83’. Poi subisce il cucchiaio su rigore di Kololli e non la prende bene. In pieno recupero sfodera una super parata su una girata da zero metri di Khelifi.

Kevin MALCUIT 7 – L’assist per il gol di Callejon, tantissime discese sulla destra e cross quasi sempre precisi. Una spina nel fianco della difesa dello Zurigo, bravissimo a creare la superiorità numerica. Uno dei migliori.

Nikola MAKSIMOVIC 6 – Gli attaccanti dello Zurigo non lo impensieriscono quasi mai, nel finale causa il rigore per un tocco di mano sul colpo di testa di Nef.

Kalidou KOULIBALY 6,5 – Sempre attento e sicuro, in un paio di occasioni si spinge nell’area avversaria e sfiora il gol di testa. Partita fin troppo semplice per uno come lui.

Faouzi GHOULAM 6 – Molto bene nel primo tempo: intraprendente, aggressivo e con il piede caldo. Cala un po’ alla distanza e Ancelotti gli risparmia l’ultimo quarto d’ora.

dal 76′ Sebastiano LUPERTO s.v. – Entra e si limita a svolgere il compitino senza farsi notare. Non giudicabile.

José CALLEJON 6,5 – Segna il suo secondo gol stagionale con un bel destro di prima intenzione non semplice. Corre fino all’ultimo secondo anche nella ripresa e propizia il 3-0 di Zielinski con una delle sue discese. Ottima prova.

ALLAN 5,5 – Non è nelle sue migliori condizioni fisiche e si vede. A inizio ripresa perde una palla sanguinosa ai 20 metri che per sua fortuna non costa cara al Napoli. Regia poco brillante la sua.

dal 59′ Amadou DIAWARA 6 – Si piazza in mezzo al campo e prova a dare sostanza al reparto senza strafare.

Fabian RUIZ 6,5 – Ha il merito di giocare il pallone quasi sempre in maniera pulita. Fa le cose semplici e le fa bene. Presenza costante in mezzo al campo, Ancelotti dice che deve crescere ma da quel che si vede è già a buon punto.

Piotr ZIELINSKI 7 – Prestazione super quella del polacco. Ama verticalizzare, è bravissimo negli inserimenti offensivi e si toglie la soddisfazione del gol personale con un numero d’alta scuola.

Arkadiusz MILIK 6,5 – Si muove tantissimo e aiuta i compagni ad accorciare la squadra. Gli manca solo il gol. Si avventa come un falco sul pallone perso da Brecher e regala un assist perfetto per il gol di Insigne.

Lorenzo INSIGNE 6,5 – La prima prova con la fascia da capitano al braccio dopo l’addio di Hamsik è più che positiva. Sblocca il risultato con un tocco facile facile a porta vuota e nel primo tempo è imprendibile per lo Zurigo perché gioca in modo magistrale tra le linee.

dal 68′ Adam OUNAS 6 – Entra bene in partita e in pieno recupero in contropiede ha anche la possibilità di segnare il 4-1: solo un ottimo intervento di Brecher glielo impedisce.

All.: Carlo ANCELOTTI 7 – Esulta in panchina in occasione del 2-0 di Callejon perché capisce che a quel punto la qualificazione è in cassaforte. Festeggia nel migliore dei modi l’esordio in Europa League con una prova splendida macchiata solo dal rilassamento finale. Lo Zurigo è poca cosa, è vero, ma questo Napoli conferma di essere una delle favorite per arrivare fino in fondo al torneo.

Le pagelle del Zurigo

(3-4-3): Brecher 5,5; Nef 6, Bangura 5, Maxso 5,5; Untersee 5,5, H. Kryeziu 6, Domgjoni 5 (46′ Marchesano 6), Kharabadze 5; Winter 5,5 (67′ Ceesay 6), Odey 5 (80′ Khelifi 6), Kololli 6. All.: Magnin 5.

Reader Interactions

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *