La Lazio di Simone Inzaghi sfida la Juventus di Andrea Pirlo, nella settima giornata di Serie A.

La Lazio al decimo posto con 10 punti in classifica, ospita la Juventus al terzo posto a quota 12 punti, nella settima giornata di campionato della Serie A. I biancocelesti sono reduci da una vittoria contro il Torino per 3-4. Spessa sorte per gli ospiti che hanno vinto in trasferta contro lo Spezia con il risultato di 1-4.

La partita Lazio-Juventus si giocherà domenica 8 novembre 2020 alle ore 12.30 allo Stadio Olimpico e sarà trasmessa in esclusiva in diretta streaming da DAZN e sarà visibile per i suoi utenti anche sulle moderne smart tv compatibili con la app e su tutti i televisori collegati ad una console Xbox (Xbox One, Xbox One S, Xbox One X) o Playstation 4, oppure a un dispositivo Google Chromecast o Amazon Fire TV Stick.

Per gli abbonati alla piattaforma sarà possibile inoltre seguire il match in diretta streaming sul proprio pc o notebook collegandosi alla pagina ufficiale del servizio, e su dispositivi mobili come tablet e smartphone scaricando l’applicazione per sistemi iOS e Android e successivamente avviandola e selezionando l’evento dal palinsesto. Non puoi fare a meno di restare aggiornato con tutte le news della tua squadra? Guarda la pagina mainsport.it 

Probabili formazioni Lazio-Juventus

Simone Inzaghi dovrebbe schierare il modulo 3-5-2. Tra i pali Pepe Reina, difesa a tre composta molto probabilmente da Luiz Felipe, Radue Acerbi. A centrocampo probabile conferma per MilinkovicSavic, Cataldi e Luis Alberto, mentre sulle corsie laterali dovrebbero agire Marusic e Fares. In attacco la coppia offensiva MuriquiCorrea.

Andrea Pirlo dovrebbe scendere in campo con il 4-4-2 . A difesa del portiere Szczesny spazio a Danilo, Bonucci , Demiral e Cuadrado. A centrocampo probabile conferma dal 1′ Bentancur, e Rabiot, , mentre sulle fasce laterali agiranno Mckennie e Kulusevski. In attacco Morata e Cristiano Ronaldo.

Lazio (3-5-2): Reina; Luiz Felipe, Radu, Acerbi; Marusic, Milinkovic-Savic, Cataldi, Luis Alberto, Fares; Muriqui, Correa.

Juventus (4-4-2): Szczesny; Danilo, Bonucci, Demiral; Cuadrado, Bentancur, Rabiot, McKennie, Kulusevski; Morata, Cristiano Ronaldo.