Kulusevski del Parma nel mirino dell’Inter.

Kulusevski

Il talento svedese del Parma, di proprietà però dell’Atalanta, Dejan Kulusevski, torna a parlare del suo futuro.

Il centrocampista del Parma , Kulusevski, è finito nel mirino dell’Inter e alla domanda sul suo futuro risponde così : “Normale che ci siano club interessati a me. Deciderò a fine stagione” . Un buon inizio di stagione con la maglia del Parma: due gol, cinque assist e prestazioni di alto livello. Adesso il centrocampista , classe 2000, convocato per la prima volta dalla nazionale maggiore svedese, ha gli occhi puntati su di lui, sopratutto le grandi squadre, in primis l’Inter : Se gioco bene, credo sia normale che si scriva di altre squadre interessate a me.

Ma non ci penso: ho un accordo di un anno con il Parma e quando avrò finito questa stagione mi siederò con il mio agente e la mia famiglia e sceglierò la soluzione migliore per me. Non c’è nulla a cui penso ora, sono concentrato solo al Parma“, ha ammesso il calciatore, il cui cartellino è di proprietà dell’Atalanta. 

Poi Kulusevski ha svelato un retroscena inerente alla sua prima convocazione alla nazionale maggiore: “Avevo dimenticato che era tempo di convocazioni. Ero a Parma, sono rimasto in campo un po’ di più con un compagno di squadra, poi Gagliolo è uscito dallo spogliatoio e ha gridato che ero stato convocato. Vuoi essere sempre aggiornato sul mondo del Calcio? clicca  Qui . Ho chiesto per cosa e mi ha risposto in Nazionale. Non ci ho creduto. Ma sono entrato, ho controllato il telefono e ho visto che aveva ragione…“, ha concluso Kulusevski.

Il giocatore  piace molto ad Antonio Conte e ai dirigenti nerazzurri, resta da capire se l’Inter ha voglia di accontentare le richieste economiche dell’Atalanta. Non bisogna dimenticare che nel caso di accordo anche il Parma deve dare l’ok per interrompere il prestito.

Interazioni del lettore

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *