Juventus. L’amichevole tra Juventus e Team K-League, finita 3-3, ha parzialmente deluso i 66.000 spettatori presenti a Seoul. Da un lato lo spettacolo di vedere i campioni d’Italia dal vivo, dall’altro la sorpresa di vedere in panchina Cristiano Ronaldo .

Juventus. L’amichevole tra Juventus e Team K-League, finita 3-3, ha deluso gli spettatori presenti a Seoul nel vedere in panchina Cristiano Ronaldo (ufficialmente infortunato) per tutti i 90 minuti. La Lega calcio coreana ha chiesto i danni ai bianconeri poiché nel contratto stipulato esisterebbe una clausola che prevedeva l’impiego del portoghese per almeno 45′ .

L’azienda organizzatrice dell’evento, TheFasta, ha rilasciato una nota ufficiale: “Dopo aver visto che Ronaldo non era entrato in campo neanche ad inizio ripresa, abbiamo chiesto alla Juventus di onorare il contratto. Ci hanno risposto che conoscevano la clausola ma il calciatore era infortunato. In seguito non hanno risposto alle nostre chiamate“. Lo stesso Sarri, nella conferenza successiva alla partita, aveva detto: “Cristiano ci ha detto di avere un affaticamento muscolare, quindi con Nedved abbiamo deciso di non correre rischi“. Potrebbe interessarti anche: Calcio Inter, Icardi torna in gruppo

(fonte: Sportmediaset)