Juventus Lazio Inzaghi, le parole in conferenza stampa.

Juventus Lazio Inzaghi

L’allenatore della Lazio, Simone Inzaghi, alla vigilia del match in trasferta contro la Juventus, ha parlato in conferenza stampa.

Alla vigilia del match Juventus Lazio, che si terrà lunedì 20 luglio 2020 alle ore 21.45, l’allenatore biancoceleste, Simone Inzaghi, ha rilasciato una conferenza stampa: “Pensavamo di essere più vicini a questo punto. Abbiamo avuto delle problematiche, ma dobbiamo andare avanti. Ci manca ancora qualcosa per raggiungere la qualificazione in Champions League, un obiettivo che è lì a portata di mano e che manca da 13 anni. Mi ero immaginato una sfida diversa, ma andremo a fare una grandissima gara senza alibi e senza pensare agli assenti“.

Juventus-Lazio Inzaghi: “Luis Alberto non ci sarà”

Infortuni che continuano a mettere in difficoltà la formazione della Lazio , con Inzaghi che conferma due assenze importanti per il big match dell’Allianz Stadium: “Luis Alberto non ci sarà: ha provato questa mattina, ma dopo tre giorni di riposo ha accusato ancora dolore. Stesso discorso per Jony, che andrà ad aggiungersi altri assenti importanti come Radu, Marusic, Leiva, Correa e Patric“.

Simone Inzaghi: “Mercato? Ne stiamo parlando con il presidente e il direttore sportivo”.

Con l’obiettivo Champions League Simone Inzaghi e la Lazio cominciano a programmare il futuro. L’allenatore ha spiegato quali saranno le intenzioni del club sul mercato: “Ne stiamo parlando con il presidente e il direttore sportivo. Anche il prossimo anno giocheremo tante partite ravvicinate e stiamo discutendo di questo con molta tranquillità, con l’obiettivo di fare meglio. E’ normale che, giocando ogni 2-3 giorni, sempre con gli stessi uomini, si perda in lucidità e brillantezza e alla fine vengono fuori delle problematiche che alla vigilia di una partita così importante non dovrebbero esserci“. Sei appassionato di Sport ? Ti piacerebbe essere sempre aggiornato sulla tua squadra del §Cuore ? Visita la nostra pagina Mainsport.it o vai sui canali social.

Interazioni del lettore

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *