Quantcast

Juventus Del Piero: Il gesto di Ronaldo non è stato bello.

Juventus Del Piero

L’ex capitano della Juventus, Alex Del Piero, ha parlato della squadra bianconera, senza risparmiare qualche critica su Cristiano Ronaldo per il comportamento poco professionale durante il match contro il Milan.

Alex Del Piero, ex capitano della Juventus, in un’intervista ha parlato del momento di Sarri e del comportamento , poco gradito, di CR7 durante la partita contro il Milan: Lasciare lo stadio con la partita in corso non è un buon comportamento, non è stato bello. Su Sarri: Sorpreso che la Juve lo abbia scelto.

Quel gesto non è stato bello, ma ciò che conta di più è il comportamento che Ronaldo tiene in allenamento ogni giorno. Cristiano è un grande professionista e i compagni lo rispettano molto, quello è l’importante. Segna meno rispetto a quando giocava in Spagna perché ogni stagione è diversa e poi segnare in Italia non è facile, l’attenzione difensiva e la preparazione tattica da noi spesso è esasperata.

La Juventus vola in testa alla classifica, un passo avanti all’Inter di Conte. Nonostante questo il gioco di Sarri è criticato: Mi ha sorpreso che la Juventus abbia pensato a lui per sostituire Allegri visto il suo passato al Napoli e mi ha sorpreso la fine del rapporto con Allegri. Non pensavo che la Juventus avrebbe chiuso così presto un rapporto così vincente. Sarri ha bisogno di tempo, il suo gioco si è visto solo in alcuni momenti in certe azioni offensive, con un possesso palla continuo ma non sterile come nel gol di Higuain contro l’Inter. Non bisogna aspettarsi una copia di Napoli o Chelsea, ogni squadra e ogni campionato ha bisogno di un progetto su misura.

Tra i più criticati della Juventus c’è De Ligt, ma non per Del Piero: Sul suo conto sono molto positivo. Ha commesso degli errori, ma ha un potenziale enorme e cresce di partita in partita. Vuoi rimanere sempre aggiornato sul mondo del Calcio? visita la  Pagina . Infine sul rinnovo di Bonucci e il nuovo ruolo di Buffon: Non ci sono difensori come Leonardo, capaci di impostare così bene. Non mi aspettavo il ritorno di Gigi, ma ha fatto bene a seguire l’istinto facendo ciò che lo fa stare bene. Quella attuale è la soluzione migliore per lui e per la Juve.

Interazioni del lettore

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *