Juve Emre Can: Futuro? Possono succedere tante cose.

Juve Emre Can

Il calciatore tedesco , Emre Can, ha rilasciato una lunga intervista a Kicker dove ha rivelato di non essere più soddisfatto del suo momento alla Juve.

Il centrocampista tedesco della Juve, di origine turca, Emre Can, in una lunga intervista concessa al magazine tedesco Kicker, confessa il suo malumore e il periodo negativo che sta attraversando. Sono un ragazzo ambizioso che vuole sempre competere ai massimi livelli, ma sto imparando da questo momento difficile in cui le cose non stanno andando come speravo

Il giocatore della Juve, Emre Can, con il nuovo allenatore, Maurizio Sarri, non sta trovando molto spazio ed è anche finito fuori dalla lista Champions League . Non ho giocato nemmeno una partita dall’inizio (in realtà è stato titolare col Lecce, ndr.) e non posso essere contento ma non mi farò abbattere, continuerò a lavorare su me stesso . Vado in palestra prima o dopo gli allenamenti, sto facendo sessioni extra per farmi trovare pronto.

Il giocatore è molto apprezzato per le sue qualità: è molto combattivo, gioca come mezzala, e fa della forza fisica e della cattiveria agonistica i suoi maggiori punti di forza. In possesso di una buona tecnica è bravo nel partecipare alla manovra e nella fase difensiva. Vuoi rimanere sempre aggiornato sul mondo del Calcio? visita la pagina mainsport . Grazie alla sua duttilità tattica può ricoprire più ruoli del centrocampo e all’occorrenza, può essere schierato anche come difensore centrale o terzino. È anche un buon tiratore da fuori area, oltre a essere bravo in pressing, nei contrasti e a recuperare palloni.

Per tutte queste caratteristiche, il suo nome è stato accostato a varie voci di mercato in vista di gennaio: Bayern Monaco e Borussia Dortmund ci starebbero pensando. Interrogato su un possibile ritorno in Bundesliga, Emre Can non ha chiuso alcuna porta: Nel calcio possono succedere tante cose.

Interazioni del lettore

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *