Intervista Gattuso. L’allenatore giallorosso, dopo la vittoria contro l’Atalanta, si gode la vittoria fondamentale nella corsa al 4° posto.
“Abbiamo fatto una grandissima partita, siamo stati fortunati con il primo gol di Piatek a 20 secondi dalla fine del primo tempo. Poi nel secondo tempo siamo usciti bene. Oggi ci godiamo una bella notte poi subito testa all’Empoli, non possiamo mollare niente”. Su Calhanoglu. “L’abbraccio dopo il gol l’ho dato ad Hakan ma vale per tutto il gruppo”.

Queste l’intervista a Gattuso :

Gattuso analizza il primo tempo del suo Milan che ha sofferto l’Atalanta.
“Non siamo riusciti a fare la palla verticale su Piatek e Suso, infatti nel secondo tempo siamo migliorati passando dal palleggio di Bakayoko e Paquetá – ha aggiunto ai microfoni di Dazn -. Se lanci lungo contro l’Atalanta gli fai il solletico. Quando invece uscivamo con la palla, si apriva il campo e c’era spazio per tutti i nostri attaccanti”.

Calhanoglu si è finalmente sbloccato.

“Io credo in tutti i miei ragazzi, con Hakan particolarmente negli ultimi 6 mesi ha avuto problemi. Spesso ha fatto poco a livello tecnico ma a livello di corsa non ha mai mollato. Spesso ci è mancata la sua qualità, adesso è tornata e la fiducia serve, ci vuole. È un calciatore importante, ma il rapporto che ho con lui è uguale con tutti. L’abbraccio dopo il gol l’ho dato ad Hakan ma vale per tutto il gruppo”.

MALDINI: “PIATEK SEMBRA SHEVA”

“Piatek ha già fatto vedere cose incredibili, è molto concentrato su quello che fa. E’ un ragazzo che ha tanta fame di gol e in tante cose devo dire ricorda Sheva, anche se per arrivare ai suoi livelli ce ne vuole. Ci sta dando grande presenza in area”. Così Paolo Maldini, bandiera e dirigente del Milan, commenta la doppietta di Piatek contro l’Atalanta ai microfoni di Dazn. Sull’altro nuovo acquisto, Maldini ha aggiunto: “Paquetà ci dà qualità a centrocampo, sta aiutando tantissimo la nostra transizione. Il calcio brasiliano è molto diverso dal nostro e sorprende come si è ambientato in così poco tempo”. Potrebbe interessarti anche: Le pagelle Zurigo Napoli 1-3.

(fonte: Sportmediaset)