Quantcast

Inter Stellini: “Vittoria sofferta ma meritata”.

Inter Stellini

Con Antonio Conte squalificato, è stato Cristian Stellini a guidare l’Inter nella trasferta contro il Parma.

Al termine della partita contro il Parma, con Antonio Conte squalificato è stato il vice tecnico dell’Inter, Cristian Stellini a commentare una vittoria decisamente pesante: “Un successo ampiamente meritato, secondo me. Abbiamo concesso parecchie occasioni al Parma sapendo che questa è una delle squadre più difficili da affrontare sulle ripartenze. Sono stati bravi, hanno segnato, ma noi abbiamo costruito la gara e avuto tante occasioni. Alla fine la vittoria è meritata“.

In questo momento non è facile avere tutti i giocatori pronti” ha proseguito Stellini. “Anche oggi avevamo due giocatori alla prima partita dopo 3-4 mesi, e questo non è facile per nessuno specie quando affronti gli attaccanti del Parma. In più, nelle prime tre gare avevamo subito 5 gol su 8 tiri in porta, il che non è normale. Dobbiamo analizzare fino in fondo le cose. Dobbiamo essere soddisfatti, serviva una risposta importante e l’abbiamo data. Chi entrerà da ora in poi deve fare la differenza“.

Sicuramente, però, una serata difficile per le due punte, Lukaku e Lautaro, e per Eriksen: “Abbiamo cambiato alcune cose, dobbiamo ancora crescere per queste novità, ma le occasioni le creiamo. Che arrivino dalle fasce, dalla trequarti o con gli scambi è perché cerchiamo imprevedibilità“.

Resta sempre il problema della concretezza sotto porta, il problema di ammazzare l’avversario come ha chiesto più volte Conte: “Non dobbiamo aspettarci che quando inserisci novità importanti tutto sia liscio e perfetto. Le partite si vincono restando lì con la testa nelle difficoltà e aspettando il tuo momento. Non è solo il bel gioco o la non sofferenza a farti vincere, col Napoli non abbiamo sofferto ma non abbiamo vinto. Noi crediamo nei nostri giocatori, nella nostra strada; oggi abbiamo portato un risultato importante“.

Interazioni del lettore

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *