L’attaccante dell’Inter, Lautaro Martinez : “Lottiamo per un solo obiettivo: vincere.”

Alla vigilia di Inter – Juventus l’attaccante dell’Inter, Lautaro Martinez, ha rilasciato u intervista a Sportweek. L’Argentino parla apertamente delle ambizioni scudetto: “Lo voglio, lavoro per questo e sono qui per questo. Dopo tanti anni di dominio bianconero, quest’anno il campionato è più equilibrato e divertente. E non ho mai sottovalutato la Juve“.

Come procede il rinnovo? ” Club e procuratore stanno parlando del rinnovo, un accordo si troverà. Io a Milano sto bene, sono tranquillo”.

Lottiamo per un solo obiettivo: vincere. Quando ci riusciremo sarà bellissimo, abbiamo avuto una fase di adattamento per l’arrivo dei nuovi e ora siamo lì dove volevamo essere. Ora dobbiamo lavorare per essere sempre più squadra”.

Come ti trovi con Lukaku? “Con lui sto bene in campo e fuori, è molto umile. Ha una storia simile alla mia, veniamo dal niente e ci capiamo“.

Conte quanto pretende da te? “Un allenatore esigente che lavora per migliorarti, com’è successo con me. Per me è stato fondamentale il suo arrivo“. Chi non è arrivato è Messi, per settimane accostato all’Inter: “In quei giorni sognavo anche io, in nazionale ho la fortuna di giocare con lui ed è fantastico”.

Le voci di calciomercato condizionano i calciatori? “Bello che si parli di te ma è anche pesante: vai a mangiare e parlano di te, vai in bagno e parlano di te… è stata un’estate faticosa, devi essere forte di testa. Io sono felice qui”. Sulla Serie A: “Mi piace il gioco dell’Atalanta così come quello della Roma. Ci sono tanti giocatori forti, è un campionato importante. Spero poi che la gente torni presto allo stadio, San Siro pieno è bellissimo”.

Scopri anche le probabili formazioni di Inter – Juve