Inter Fiorentina Iachini, le parole in conferenza stampa.

Inter Fiorentina Iachini

Alla vigilia Inter Fiorentina , match valido per i quarti di finale di Coppa Italia, il tecnico viola Iachini, parla del mercato e delle assenze della sua rosa.

L’allenatore della Fiorentina , Iachini in vista del match contro l’Inter, scherza sulle parole di Conte: Ho fiducia nella mia società e sono convinto che faremo qualcosa perché abbiamo bisogno di rinforzi. Per battere l’Inter dobbiamo essere più veloci nel possesso palla .Dopo le vittorie contro Cagliari e Atalanta in Coppa Italia , Inter e Fiorentina si affrontano a San Siro nei quarti di finale di Coppa Italia.  Ti piacerebbe seguire la tua squadra del Cuore? Visita la nostra pagina . 

Nerazzurri protagonisti del calciomercato invernale con l’ultimo arrivato Eriksen , a rinforzare la rosa di Antonio Conte. Iachini risponde così in conferenza stampa all’allenatore pugliese: Quando sento che si lamenta del calciomercato mi metto a piangere in un angolino – scherza l’allenatore dei viola – C’è stima con Antonio da sempre, da parte mia ho grande fiducia della società e sono convinto che faremo qualcosa perché c’è bisogno di rinforzi. Non mi permetto di vedere cosa succede in casa degli altri. Ogni allenatore vorrebbe 25 giocatori titolari, meglio piangere prima che dopo.

Sulle assenze invece: Non ci sarà Pezzella, lui è importante perché fa salire la squadra e legge in anticipo le situazioni. Dobbiamo comunque migliorare, perché ogni episodio può risultare decisivo. Più lavoreremo, più i meccanismi diventeranno automatici. Anche Chiesa sta recuperando .  Cutrone lo sto facendo giocare perché è da tanto che non aveva continuità. Per le decisioni finali devo aspettare il colloquio con lo staff medico. Sicuramente giocheranno Ceccherini e Terracciano.

Inter-Fiorentina Iachini: “Scegliero in base a chi starà meglio”

Sulla partita invece: Abbiamo giocato tre partite in una settimana, contro il Genoa è stata la quarta in 12 giorni. Farò le scelte anche in base alla freschezza dei giocatori, giocheremo su un campo difficile e contro una squadra che ha un’identità precisa. L’Inter ha una rosa completa: se esce Lukaku entra Sanchez, se esce Bastoni entra Godin. Noi dobbiamo essere più veloci a far circolare il pallone e creare superiorità numerica

Infine sull’arbitraggio: Ho grande fiducia perché sono molto preparati. Chiunque arbitrerà sa che è una gara importante per entrambe le squadre. Non ci lamentiamo ma non vogliamo neanche accettare cose da altri, ha concluso Iachini.

Interazioni del lettore

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *