Ibrahimovic , De Laurentiis: Un mio desiderio, dipende da lui.

Ibrahimovic , De Laurentiis: Un mio desiderio, dipende da lui.

Prima della sfida di Champions contro il Salisburgo, Aurelio De Laurentiis fa sognare i tifosi del Napoli.

Ibrahimovic? E’ un amico, l’ho conosciuto a Los Angeles perché eravamo nello stesso albergo – ha spiegato De Laurentiis -. L’ho invitato a cena con moglie e figli e abbiamo passato una serata strepitosa. Potrebbe essere un desiderio vederlo in azzurro più che una suggestione, dipende da lui“.  Ibrahimovic chiama (“Napoli è una piazza che crea entusiasmo: con me il San Paolo sarebbe pieno ogni domenica. E poi c’è Ancelotti, un grande“), Ancelotti approva e De Laurentiis si mette in moto e prova il colpo.

Il sogno Ibra da una parte e il presente rappresentato dalle grane MertensCallejon, in scadenza a giugno 2020. AdL punzecchia i suoi due giocatori: ” Ho fatto una proposta di allungamento di contratto– ha aggiunto -. Per me sono super pagati data l’età, se vogliono andare altrove non mi opporrò. Gli ho detto che gli riconosco lo stesso stipendio attuale. Ne riparleremo”. Potrebbe interessarti anche: Salisburgo Napoli, le probabili formazioni

Interazioni del lettore

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *