Quantcast

Genoa Milan 0-2. I rossoneri conquistano tre punti …

genoa milan 0-2

Genoa Milan 0-2. Il Milan, dopo la sconfitta in finale di Supercoppa, riparte vincendo a Genova 2-0 e prendendosi il quarto posto in classifica.

Primo Tempo

La partita inizia subito forte, ma al 12′ Gattuso è costretto ad effettuare il primo cambio. Zapata, sul tentativo di contrastare Kouamé, si fa male e al suo posto entra Conti. La prima vera occasione del match arriva dal Genoa.

Al 27′ Bessa, dopo un grande assist di Pandev, si divora il gol del vantaggio. il Genoa continua ad essere pericoloso e al 32′ sfiora per la seconda volta il gol. Il Milan vuole chiudere in avanti il primo tempo e al 45′ su un cross di Cutrone, Paquetà colpisce il palo. Il primo tempo si conclude con il punteggio 0-0.

Secondo Tempo.

Nella ripresa, entrambe le squadre tornano in campo con più determinazione. La prima vera palla gol della ripresa è del Milan. Al 62′ Borini, servito da Paquetà, mette in difficoltà Radu, che si salva con la punta delle dita. I rossoneri continuano a spingere e al 72′ lo stesso Borini, grazie allo splendido assist di Conti, realizza lo 0-1.

Subito dopo il vantaggio, il Genoa, prova a pareggiare colpendo una clamorosa traversa con Veloso. Il Genoa continua a spingere per cercare il pareggio ma, all’83’ Suso, su assist di Cutrone, realizza il gol dello 0-2.

Fischio finale a Marassi, la partita Genoa Milan finisce 0-2 con le reti di Borini e Suso.

GENOA (4-4-2): Radu; Biraschi (76′ Pedro Pereira), Romero, Zukanovic, Criscito; Lazovic, Rolon, Veloso (84′ Dalmonte), Bessa; Kouamé, Pandev (58′ Favilli). All. Prandelli

MILAN (4-3-3): Donnarumma; Abate, Musacchio, Zapata (14′ Conti), Rodriguez; Paquetá, Bakayoko, Calhanoglu (79′ Mauri); Suso (89′ Castillejo), Cutrone, Borini. All. Gattuso

Ammoniti: Borini (M), Romero (G), Cutrone (M), Veloso (G), Paquetá (M), Rolon (G), Zukanovic (G)

(fonte: SkySport)

Potrebbe interessarti anche: Higuain Chelsea

Interazioni del lettore

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *