Frosinone Inter 1-3. Le pagelle delle squadre.
Calcio News

Frosinone Inter 1-3. Le pagelle delle squadre.

Frosinone Inter 1-3. Ieri sera si è concluso il match tra Frosinone Inter, con il risultato di 1-3. L’Inter riesce a conquistare tre punti validi per la Champions e a confermare il terzo posto. Doppio vantaggio dell’Inter nel primo tempo grazie al gol di Nainggolan e al rigore battuto da Perisic. Nella ripresa è Cassata ad accorciare le distanze, ma nei minuti di recupero arriva il terzo gol dell’Inter di Vecino su assist di Icardi. Queste le pagelle del match Frosinone Inter 1-3:

Frosinone:

Sportiello: 6,5 
Una paratissima su Politano e una buona uscita su Icardi. 


Goldaniga: 5 
Non è pronto sullo stacco aereo e lascia a Nainggolan la libertà di segnare il vantaggio. 


Ariaudo: 5,5 
Le sue distrazioni frequenti si trasformano in regali preziosi per l’Inter. 


Capuano: 6 
Della pattuglia di sorveglianza è quello che si comporta meglio. 


Paganini: 6,5 
Il più intraprendente del Frosinone. Prova a scendere in fascia e a far male con una girata. 


Cassata: 6,5
Con un gran tiro da fuori segna il gol che ridà fiato alla partita. Prima era stato tra i più vivi. Lo fiacca l’infortunio. 


Chibsah: 5 
Con un intervento scomposto causa il rigore che affossa i suoi. 


Valzania: 5,5 
In mezzo al campo non riesce a prendere il tempo agli interisti e gira a vuoto. 

Beghetto: 6,5
Non si arrende mai e, soprattutto nel finale, continua a buttare pericolosi cross in mezzo. 


Pinamonti: 5 
Il giovane del vivaio interista si diverte molto poco e non trova mai la strada per andare in porta. 


Ciofani: 6 
Il bomber di casa aveva regalato la vittoria contro Parma e Fiorentina, stavolta è lui a far la sponda per la rete di Cassata.


Baroni: 6 
Dopo due gare vinte deve arrendersi alla sconfitta che lo condanna. Sta in partita, ma la magra consolazione di aver segnato il primo gol all’Inter non lenisce il dolore per una retrocessione vicina.

Inter:

Handanovic: 5,5 
Inoperoso fino al gol di Cassata: la posizione di De Vrij lo inganna, ma lui non è irreprensibile nel tuffo. 


D’Ambrosio: 6,5
Perfetto il cross con cui imbecca Nainggolan sul vantaggio.

 
De Vrij: 5,5 
Colpevolmente si gira sul tiro di Cassata e la palla gli passa sotto le gambe. 


Skriniar: 6,5
Dietro è il solito muro, davanti si guadagna il rigore. 


Asamoah: 6 
Sempre puntuale nella spinta, non rischia nulla. 


Vecino: 6,5 
Non deve usare troppa fisicità per vincere i duelli di centrocampo: è diligente scudiero e autore del tris finale. 


Borja Valero: 6,5 
Ha sempre la palla lui, la fa girare di qua e di là. Il poco pressing degli avversari lo favorisce. 


Politano: 6,5 
Con i continui strappi sulla fascia scuce la difesa del Frosinone. Da una sua intuizione nasce il vantaggio. Poi si mangia un gol facile. 


Nainggolan: 7 
Il gol, il quarto in campionato, dà forse la spinta decisiva per la qualificazione Champions.

 
Perisic: 6 
Toglie la palla dalle mani di Icardi e trasforma il rigore del raddoppio. Però sbaglia una valanga di accelerazioni. 


Icardi: 5,5 
Gioca lontano dalla porta, quando gli capita la palla buona si mangia un gol facile facile. Suo l’assist per il tris di Vecino. 


Spalletti: 6,5
Un successo vitale in chiave Champions. Il match lo comanda, la missione è compiuta, le altre inseguono con il fiatone. Potrebbe interessarti anche: Wanda Nara a Luca Toni

(fonte: Il Corriere dello Sport)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *