Formazioni Torino Juventus, campionato di Serie A.

Formazioni Torino Juventus

Il Torino di Walter Mazzarri ospita la Juventus di Maurizio Sarri nella 11ª giornata di Serie A.

Dopo la brutta sconfitta per 4-0 rimediata contro la Lazio di Simone Inzaghi, i padroni di casa attualmente al 12° posto sfida la Juventus capolista nella 11ª giornata di Serie A. I bianconeri dopo la vittoria rimediata al 96′ contro il Genoa, grazie ad un rigore conquistato da Cristiano Ronaldo, cercano di mantenere la testa della classifica. Dopo aver letto l’articolo delle probabili formazioni Torino-Juventus , se vuoi essere sempre aggiornato sul mondo del calcio, guarda la Pagina .

Tutto pronto per questo attesissimo derby che vede di fronte gli uomini di Mazzarri e Sarri nella cornice dell’Olimpico Grande Torino. La partita di Serie A si giocherà sabato 2 novembre 2019 alle ore 20.45 allo Stadio Olimpico Grande di Torino e sarà visibile in esclusiva in diretta televisiva da Sky sui canali Sky Sport Serie A (numero 202 e 249 del satellite, numero 473 e 483 del digitale terrestre) e Sky Sport (numero 251 del satellite) e in streaming su Sky Go.

Formazioni Torino-Juventus:

Il tecnico del Torino, Walter Mazzarri, dovrebbe schierare il consueto modulo 3-5-2. In attacco spazio alla coppia Belotti- Verdi . A centrocampo il trio composto da: Meité, Baselli e Lukic con Laxalt e Aina ad agire sulle fasce. A protezione di Sirigu Izzo, Bremer e Lyanco.

Il tecnico della Juventus , Maurizio Sarri, dovrebbe confermare il 4-3-1-2 . Tra i pali Szczesny , difesa a quattro con: Cuadrado e Danilo nel ruolo di terzini, de Ligt e Bonucci coppia centrale. A centrocampo spazio a Khedira, Pjanic (in dubbio) e Matuidi, con Bernardeschi pronto ad innescare le due punte Dybala-Ronaldo.

Torino (3-5-2): Sirigu; Izzo, Bremer, Lyanco; Aina, Baselli, Lukic, Meité, Laxalt; Verdi, Belotti

Juventus (4-3-1-2): Szczesny; Cuadrado, de Ligt, Bonucci, Danilo; Khedira, Pjanic, Matuidi; Bernardeschi; Dybala, Cristiano Ronaldo.

Interazioni del lettore

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *