La Fiorentina affronta il Napoli nel secondo anticipo del primo turno. L’anticipo del sabato sera vedrà impegnate proprio la formazione di Vincenzo Montella e quella di Carlo Ancelotti.

Fiorentina Napoli si giocherà nella serata di sabato 24 agosto 2019 alle ore 20:45. Per il Napoli si tratta della prima gara ufficiale della nuova stagione dopo una lunga serie di amichevoli, tra cui le due perse contro il Barcellona. La Fiorentina, invece, è già scesa in campo in Coppa Italia superando in rimonta il Monza. La Fiorentina ha completato e annunciato il sensazionale colpo Ribery, prelevato a parametro zero dopo la lunga esperienza al Bayern, mentre il Napoli ha acquistato dal PSV il messicano Lozano e ora sogna Icardi e James Rodriguez.

Il match sarà trasmesso sui canali Sky Sport Serie A e sul 251 del satellite. Tutti gli abbonati che non avessero a disposizione un televisore per assistere alla partita potranno farlo anche in streaming: Sky mette infatti a disposizione l’applicazione gratuita SkyGo, a cui si può accedere tramite vari dispositivi tra cui computer, tablet e smartphone.

PROBABILI FORMAZIONI :

La grande curiosità in casa Fiorentina è Franck Ribery, da capire se Montella deciderà di schierare immediatamente dal 1′ , ma al momento è Sottil il favorito per giocare con Chiesa e Boateng. Lirola recupera e sarà regolarmente in campo a destra, con Milenkovic centrale al fianco di Pezzella. Sulla sinistra ci sarà invece Terzic, con Biraghi fuori causa mercato.

Il Napoli non disporrà invece di Milik, non al meglio a causa di un problema muscolare. Difesa già decisa, in mezzo al campo la coppia Allan-Fabian Ruiz, con Zielinski probabilmente schierato nel ruolo di trequartista. Il neo acquisto Lozano partirà dalla panchina.

FIORENTINA (4-3-3): Dragowski; Lirola, Milenkovic, Pezzella, Terzic; Benassi, Badelj, Pulgar; Chiesa, Boateng, Sottil. All. Montella

NAPOLI (4-2-3-1): Meret; Di Lorenzo, Manolas, Koulibaly, Ghoulam; Allan, Fabian Ruiz; Callejon, Zielinski, Insigne; Mertens. All. Ancelotti. Potrebbe interessarti anche: Parma Juventus, le probabili formazioni

(fonte: Goal.com)