FIFA 2019 Julio Cesar. L’Inter può vincere lo scudetto.

FIFA 2019. I due reduci del triplete 2010 hanno parlato dell’Inter attuale. “Conte è tosto e lavora sulla perfezione, la squadra ora ha un atteggiamento vincente” ha detto l’ex portiere. “È un grandissimo allenatore” gli ha fatto eco Materazzi .

FIFA 2019. L’Inter è in vetta alla classifica, dopo le prime quattro giornate di Serie A. Al Best FIFA Football Award 2019, che si è svolto a Milano, erano presenti anche alcuni eroi di quella stagione 2009/10 in cui i nerazzurri riuscirono a vincere lo scudetto, la Coppa Italia e la Champions League sotto la guida di José Mourinho. “Il derby è andato bene, da quando ho smesso di giocare è la terza volta che vengo a vederlo e li abbiamo vinti tutti, questo è un buon segno non solo per la vittoria ma anche per la situazione in classifica” ha detto Julio Cesar.

Che avendo conosciuto direttamente l’allenatore portoghese, ha provato a paragonarlo a Conte: “È difficile accostarli, perché io ho lavorato solo con uno dei due. Però sono stato vicino alla squadra in ritiro, in Cina e a Singapore, Conte è uno tosto e che lavora sulla perfezione, i risultati si vedono in campo. Secondo me l’Inter è l’unica squadra in Italia che può togliere lo scudetto alla Juve, perché hanno preso un ottimo allenatore e Lukaku e ora hanno un atteggiamento vincente“.

Materazzi: “Conte è un grandissimo allenatore”

L’effetto Conte c’è e si vede, l’allenatore ha ricevuto gli apprezzamenti anche di Marco Materazzi. “Una squadra che fa 12 punti e subisce un solo gol nella prima partita, dove ha inciampato soltanto contro lo Slavia Praga, ha dimostrato subito nel derby di essersi messa sulla carreggiata giusta. Sono innamorato di San Siro, quando è così niente è impossibile, deve essere la concretezza che ha quando la partita è importante. Conte? Ho sempre detto che è un grandissimo allenatore, se poi è un grandissimo tifoso e allenatore sono contento. Se dovesse portare di nuovo lo scudetto a Milano sarei felice per l’Inter e per lui perché ha dimostrato di essere forte” ha detto l’ex difensore nerazzurro. Potrebbe interessarti anche: Sarri, conferenza Brescia – Juventus

(fonte: SkySport)

Reader Interactions

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *