Dybala Icardi. Mancano due mesi alla fine del Campionato e l’Inter già sta pensando alla costruzione della rosa della prossima stagione. Oltre l’idea di scambio Icardi – Dybala, e l’interesse per Dzeko della Roma, la dirigenza nerazzurra ha individuato almeno quattro caselle da riempire per far fronte alle eventuali partenze (Icardi e Perisic).

Una parte del reparto dei difensori centrali è già equilibrato con l’arrivo a parametro zero di Godin. La principale esigenza in difesa è quella di un terzino destro: il diritto di riscatto di Cedric, 11 milioni, non verrà esercitato e si potrebbe tornare su Darmian, già seguito a gennaio, quando però non si è trovato un’accordo. Al centrocampo servono le aggiunte maggiori: i nomi inseguiti sono quelli di Ivan Rakitic e Nicolò Barellà.

La strada per arrivare a Rakitic del Barcellona è molto difficile, per Barellà, il prezzo fissato è a 50 milioni di euro. L’Inter comunque conta di aggiungere due elementi in mezzo. L’altra esigenza è quella di trovare un sostituto per Perisic, in uscita per volontà sua e del club. In calo le azioni di De Paul, l’Inter resta vigile su Chiesa , cercato anche da altri big, e potrebbe riprendere il discorso avviato per Carrasco. Potrebbe interessarti anche: Lite Kessié e Biglia del Milan

(Fonte: La Gazzetta dello Sport)