Quantcast

Crotone Juventus, le formazioni di Serie A.

Crotone Juventus

Il Crotone di Giovanni Stroppa ospita la Juventus di Andrea Pirlo, nella  giornata di campionato della Serie A.

Il Crotone all’ultimo posto a quota 0 punti, sfida la Juventus al quarto posto con 7 punti in classifica, nella  giornata di Serie A. Gli uomini di Stroppa sono reduci da una sconfitta contro il Sassuolo per 4-1, mentre la Juventus ha vinto a tavolino contro il Napoli conquistando i 3 punti. La partita CrotoneJuventus si giocherà sabato 17 ottobre 2020 alle ore 20.45 nel palcoscenico dello Stadio Ezio Scida di Crotone e sarà trasmessa in diretta tv  esclusiva su DAZN la piattaforma in streaming che permette la visione delle gare da PC, Smartphone, Tablet e Smart TV .

CrotoneJuventus sarà disponibile alla visione anche sul canale satellitare DAZN1 per i clienti che hanno aderito all’offerta Sky-DAZN. Gli utenti DAZN abbonati a Sky potranno inoltre seguire la partita in tv anche attraverso la app disponibile sul decoder Sky Q. Non puoi fare a meno di restare aggiornato con tutte le news della tua squadra? Guarda la pagina mainsport.it . 

Le probabili formazioni Crotone-Juventus

Giovanni Stroppa dovrebbe schierare il modulo 3-5-2. Tra i pali Cordaz, difesa a tre composta molto probabilmente da Magallàn , Marrone  e Djidji. A centrocampo possibile conferma per Petriccione, Cigarini e Vulic, mentre sulle fasce laterali dovrebbero agire Reca Molina. In attacco la coppia offensiva Simy – Messias.

Andrea Pirlo potrebbe confermare il 3-4-3. A difesa del portiere Buffon, probabile conferma per DaniloBonucci e Demiral. A centrocampo probabile conferma per la coppia  BentancurArthur, mentre sulle corsie laterali dovrebbero agire Cuadrado Frabotta. In attacco il tridente formato da KulusevskiMorata Chiesa .

CROTONE (3-5-2): Cordaz; Magallan, Marrone, Djidji; Molina, Petriccione, Cigarini, Vulic, Reca; Messias, Simy

JUVENTUS (3-4-3): Buffon; Danilo, Bonucci, Demiral; Cuadrado, Arthur, Bentancur, Frabotta; Kulusevski, Morata, Chiesa

Interazioni del lettore

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *