Quantcast

Coppa Italia Milan Torino, le formazioni degli ottavi.

Coppa Italia Milan Torino

Il Milan di Stefano Pioli ospita il Torino di Marco Giampaolo nel match valido agli ottavi di finale di Coppa Italia.

Il Milan è pronta ad affrontare il Torino per la qualificazione agli ottavi di finale di Coppa Italia. I rossoneri, dopo aver battuto gli uomini di Giampaolo nel campionato di Serie A per 2-0, si ritrovano nuovamente in campo a sfidarsi per gli ottavi di finale di Coppa Italia. La vincente guadagnerà il pass per i quarti e affronterà una tra Fiorentina ed Inter.

La partita Milan-Torino si giocherà martedì 12 gennaio 2021 alle ore 20.45 nel palcoscenico dello Stadio San Siro e verrà trasmessa in diretta tv esclusiva dalla Rai sul canale Rai 1. MilanTorino sarà visibile anche in diretta streaming grazie a RaiPlay, piattaforma utile per assistere a tutta la programmazione della Rai: basterà registrarsi e scegliere l’evento desiderato. Servizio usufruibile da pc collegandosi al sito www.raiplay.it o da smartphone e tablet scaricando l’applicazione dedicata.

Le formazioni Milan-Torino di Coppa Italia

Stefano Pioli è pronto a schierare il modulo 4-2-3-1. Tra i pali Tatarusanu , difesa a quattro formatta da DalotKaluluRomagnoli Theo Hernandez. A centrocampo spazio alla coppia Tonali-Kessié, mentre sulla trequarti agiranno Castillejo, Brahim Diaz e Hauge, pronti ad innescare l’unica punta Leao.

Marco Giampaolo scenderà in campo con il 3-5-2. A difesa del portiere Milinkovic-Savic, difesa a tre composta da IzzoBremer Buongiorno. A centrocampo conferma per  MeitéRincon Linetty, mentre sulle corsie laterali agiranno  Vojvoda Murru. In attacco la coppia offensiva VerdiZaza.

MILAN (4-2-3-1) : Tatarusanu; Dalot, Kalulu, Romagnoli, Theo Hernandez; Tonali, Kessie; Castillejo, Brahim Diaz, Hauge; Leao. 

TORINO (3-5-2) : Milinkovic-Savic; Izzo, Bremer, Buongiorno; Vojvoda, Meitè, Rincon, Linetty, Murru; Verdi, Zaza. 

Potrebbe interessarti anche: Zlatan Ibrahimovic, la storia di un campione.

Interazioni del lettore

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *