Quantcast

Coppa Italia Atalanta Lazio, le formazioni dei quarti.

Coppa Italia Atalanta Lazio

L’Atalanta di Gian Piero Gasperini sfida la Lazio di Simone Inzaghi nei quarti di finale di Coppa Italia.

L’Atalanta arriva ai quarti di Coppa Italia dopo aver battuto per 3-1 il Cagliari agli ottavi mentre la Lazio grazia alla vittoria contro il Parma con il risultato di 2-1. L’ultimo incontro tra le due squadre in campionato risale allo scorso 30 settembre, finito per 4-1 a favore dell’Atalanta grazie a Papu Gomez, che sta per lasciare la squadra e non sarà presente in partita.

La partita Atalanta-Lazio, valida per i quarti di finale di Coppa Italia, si giocherà mercoledì 27 gennaio 2021 alle ore 17.45 nel palcoscenico del Gewiss Stadium e verrà trasmessa in esclusiva dalla Rai, che detiene i diritti della competizione. La partita sarà visibile su Rai Due. Il match inoltre sarà visibile anche in streaming grazie alla piattaforma RaiPlay. Basterà scaricare l’applicazione da tablet o da smartphone, oppure collegarsi al sito ufficiale dI RaiPlay da computer.

Le formazioni di Coppa Italia Atalanta-Lazio

Gian Piero Gasperini schiererà il 3-4-2-1. A difesa del portiere Gollini spazio a ToloiRomero Palomino. A centrocampo agiranno De Roon–  Freuler, mentre sulle corsie laterali spazio a Maehle Gosens. Sulla trequarti la coppia MalinovskyiMiranchuk, pronti ad innescare l’unica punta Muriel.

Simone Inzaghi è pronto a schierare il modulo 3-5-2. Tra i pali Reina, difesa a tre formata da  Patric, Hoedt Acerbi. A centrocampo Milinkovic-Savic, Scalante A. Akpro, mentre la coppia formata da Marusic Fares agirà sulle fasce laterali. In attacco la coppia offensiva Pepeira-Muriqi.

ATALANTA (3-4-2-1): Gollini; Toloi, Romero, Palomino; Maehle, De Roon, Freuler, Gosens; Malinovskyi, Miranchuk; Muriel. 

LAZIO (3-5-2-): Reina; Patric, Hoedt, Acerbi; Marusic, Milinkovic-Savic, Escalante, Akpa Akpro, Fares; Pereira, Muriqi. 

Potrebbe interessarti anche: Milan Tomori: ” Una squadra dalla grande storia”.

Interazioni del lettore

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *