Circuito Jerez, i risultati delle prove libere.

Circuito Jerez

Prima sessione ufficiale del Mondiale 2020 della MotoGP con le Libere1 sul circuito di Jerez ed è subito Marc Marquez ad essere il più veloce.

E’ terminata la prima sessione di prove libere a Jerez, confermando quanto visto nella giornata di test che ha preceduto l’inizio del fine settimana di gara. Marc Marquez è stato il pilota della MotoGP più veloce della prima sessione di prove libere sul circuito di Jerez. Dietro di lui Vinales e Crutchlow. Confortante 4° tempo per Andrea Dovizioso (Ducati) a 0″121 che precede: 5. Joan Mir (Suzuki) a 0″131; 6. Jack Miller (Ducati Pramac) a 0″137; 7. Alex Rins (Suzuki) a 0″219 e poi ben tre Ktm, a conferma dei progressi della Casa austriaca, con 8. Pol Espargaro a 0.362, 9. Iker Lecuona a 0.364 e 10. Brad Binder a 0.573.

Fuori dai dieci: 12. Franco Morbidelli (Yamaha Petronas); 13. Valentino Rossi (Yamaha); 16. Alex Marquez (Honda Hrc), che ha fruito a tratti anche del traino del fratello e compagno di squadra Marc; 17. Fabio Quartararo (Yamaha Petronas) che non ha potuto girare nei primi 20′, sanzionato per irregolarità tecniche nei test svolti al Paul Ricard.

Ciabatti sul futuro di Dovi: “Abbiamo raggiunto un accordo con Andrea per riadeguare il 2020, ci siamo presi qualche gara per poter poi discutere del futuro. Sia per lui sia per noi, vista la situazione, credo che aspettare i risultati delle prime gare e soprattutto le sue sensazioni sulla moto sia il miglior modo per sedersi e poi discutere cosa fare“.

MotoGP circuito Jerez, la top ten delle prove libere1.

M. MARQUEZ   1:37.350
M. VIÑALES   +0.024
C. CRUTCHLOW   +0.088
A. DOVIZIOSO   +0.121
J. MIR   +0.131
J. MILLER   +0.137
A. RINS   +0.219
P. ESPARGARO   +0.362
I. LECUONA   +0.364
B. BINDER   +0.573

Classifica dei primi dieci nelle prove libere 1 sul circuito Jerez.

Sei appassionato di Sport ? Ti piacerebbe essere sempre aggiornato sulla tua squadra del Cuore ? Visita la nostra pagina o vai sui canali social.

Interazioni del lettore

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *