Quantcast

Champions League Sarri: Orgoglioso di allenare Ronaldo.

Champions League Sarri: Orgoglioso di allenare Ronaldo.

Champions League. L’ allenatore bianconero ha presentato la sfida col Lokomotiv in conferenza stampa: “Cristiano Ronaldo ha una mentalità superiore e contagiosa: è questa la differenza con gli altri giocatori” .

Champions League. Dopo la conferenza stampa della vigilia del match contro la Lokomotiv Mosca in Champions League, Sarri si è intrattenuto ai microfoni di Sky:

Quali saranno le difficoltà del match?

La Lokomotiv è una squadra molto brava a fare densità difensiva, è riuscita a neutralizzare il Bayer in Germania molto bene e sono stati costantemente pericolosi in contropiede dopo la riconquista della palla. Dovremo muovere il pallone con velocità e avere pazienza.

Le fa piacere che Ronaldo abbia espresso dei commenti positivi sul suo modo di giocare?

Certo che fa piacere. Cristiano è un giocatore e un ragazzo straordinario. Ti fa capire la differenze tra fuoriclasse e campione. Sta nella testa, è un ragazzo che si pone subito obiettivi futuri fenomenali subito dopo aver conquistato già altri traguardi. Ciò fa bene anche a noi perchè è un comportamento contagioso.

Ha in mente qualche novità di formazione per sostituire i giocatori più stanchi?

Devo prima vedere come stanno e giudicare dall’allenamento. Dopo la partita li vedo bene solamente oggi, ieri abbiamo fatto solo defaticante, le varie situzioni non sono ora valutabili.

Ha rigenerato molto bene Higuain. Quali corde ha dovuto toccare per riaverlo così? 

Il ragazzo ha attraversato un periodo difficile tra i mesi passati al Milan e la parentesi al Chelsea. Ha riflettuto molto sulla stagione e ha trovato le motivazioni per ritrovarsi. E quando un grande giocatore ha grandi motivazioni vengono fuori grandi prestazioni”. Potrebbe interessarti anche: Conferenza stampa Cristiano Ronaldo

Interazioni del lettore

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *