Champions Inter, Conte: Dortmund step importante .

Champions Inter

Il tecnico dell’Inter, Antonio Conte. presenta la sfida di Champions contro il Borussia.

Antonio Conte, in conferenza stampa ha presentato la sfida Borussia-Inter di Champions: “E’ una partita importante, dovremo fare grande attenzione e sarà uno step di crescita. Sappiamo che situazione ambientale il tifoso del Dortmund riesce a creare, dobbiamo fare una gara di personalità. Faremo delle valutazioni insieme allo staff per capire come meglio utilizzare Stefano, se dall’inizio o durante la partita”. Vuoi essere sempre aggiornato sul mondo del calcio? guarda la Pagina .

Che cosa ti aspetti da questa gara, che può essere decisiva?

E’ una partita importante, tutte e due siamo a 4 punti. Penso che il Barcellona abbia già ipotecato un posto nel prossimo step. Noi siamo stati bravi a San Siro, sappiamo delle difficoltà che ci aspettano, affronteremo una squadra forte e collaudata, che fa la Champions da tanti anni. Dovremo fare grande attenzione, giocheremo in un ambiente elettrico. Per noi sarà importante giocare una gara con personalità. ce la giocheremo. E’ uno step importante, di crescita. Dobbiamo giocarcela e fare quello che abbiamo preparato. Poi che vinca il migliore.

E’ possibile vedere Sensi domani?

Stefano è un calciatore recuperato, è il terzo allenamento che ha fatto con noi. E’ a disposizione, recuperato. Faremo delle valutazioni per capire come è meglio utilizzarlo, se dall’inizio o durante.

C’è la maturità necessaria?

Gli step di crescita passano anche per una crescita di maturità. Se sarà una gara difensiva vuol dire che il Dortmund ci costringerà a farlo. Per noi non esiste casa o trasferta, veniamo qui con la voglia di giocarci la nostra gara, sapendo i nostri pregi e i nostri difetti. Chi si aspetta una gara difensiva da parte nostra, è sulla strada sbagliata. Nei momenti di sofferenza dovremo essere compatti. Non ci snatureremo, 

Champions: E’ un’Inter d’attacco?

In fase di possesso vogliamo creare situazioni per fare gol. Abbiamo una squadra che crea delle opportunità per fare gol. Appena prendiamo la palla il nostro obiettivo è andare verticalmente per fare male.

Domani sera basta l’Inter vista nelle ultime tre gare ?

Stiamo arrivando alla fine di un altro semiciclo di altre sette partite. Nell’altro sesta e settima furono Barcellona e Juve quindi incrocio le dita. La Champions dà comunque stimoli, è adrenalina. Dovremo fare la nostra gara sapendo che abbiamo lavorando tanto sia dal punto di vista tattico che fisico.

Un pensiero su quello accaduto a Balotelli

Sono contrario a qualsiasi forma di razzismo e bisogna punire queste persone ignoranti. Non ero allo stadio, Il presidente del Verona ha fatto ammenda e la società sta lavorando in funzione di questo. Non ero allo stadio per prendere una posizione, ma stando a quello che viene raccontato, pare non sia stata una cosa unanime ma di
qualche deficiente. Queste persone devono essere punite perché è assurdo nel 2019 parlare di razzismo.

Le condizioni di D’Ambrosio e Asamoah?

Non sono disponibili per la partita di domani anche Gagliardini è rimasto a casa .

Interazioni del lettore

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *