Calciomercato Inter. Il presidente nerazzurro, Steven Zhang, in un’intervista ha parlato del caso Mauro Icardi.

Calciomercato Inter. Steven Zhang, presidente dell’Inter, in un’intervista esclusiva pubblicata dal Corriere della Sera , ha risposto ad alcune domande, tra queste sul caso Icardi: “Possibili ripensamenti?”. “No”. L’attaccante argentino andrà via o almeno non vestirà più il nerazzurro.   

Icardi è un grande giocatore – ha spiegato Zhang -, una brava persona e ha aiutato il club con molti gol in passato. Siamo sicuri che troveremo una buona soluzione per lui”. Il massimo della diplomazia, più che riconoscenza. I rapporti si sono ormai rotti e non c’è possibilità di tornare indietro. Anche se la soluzione non è stata ancora trovata.

Nell’intervista, Zhang ha parlato anche degli obiettivi (“Vincere tutte le partite”) rivelando di non firmare oggi per arrivare alla fine in lotta per lo scudetto dopo aver passato il primo turno di Champions. Il presidente ha ribadito che costruire il nuovo stadio insieme al Milan è “una grande scelta in termini di costi e di utilizzo” e che la cosa funziona anche per i tifosi. Quanto al gap con le grandi squadre europee, Zhang non ha dubbi: tre anni fa era ancora più grande ma colmarlo sarà un processo lungo. “Ricavi da 350 milioni? Il target di un club come l’Inter deve essere anche di superare il miliardo”. Potrebbe interessarti anche: Calciomercato Inter, Marotta rassicura Conte.

(fonte: Sportmediaset)