Calciomercato 2019. E’ ufficiale Kean all’Everton.

Calciomercato 2019. E' ufficiale Kean all'Everton.

Calciomercato 2019. Moise Kean passa ufficialmente dalla Juventus all’Everton.

Calciomercato 2019. L’ ex attaccante della Juventus ha firmato un contratto di ben 5 anni con l’Everton. Una trattativa di 27,5 milioni pagabili in tre esercizi . Niente recompra per i Campioni d’Italia ma una plusvalenza di circa 22,5 mln. Kean in Inghilterra indosserà il numero 27: “Sono molto orgoglioso e onorato di vestire la maglia dell’Everton. Darò il massimo per questa squadra.

Ero convinto di firmare – prosegue Kean parlando alla tv ufficiale della società britannica – perché l’Everton guarda al futuro come me. Conosco la grandezza del club. Ha una grande ambizione e lavorerò molto duramente per aiutarci a realizzare ciò che vogliamo raggiungere. Sono abituato a vincere e voglio portare questo atteggiamento vincente alla squadra. Spero di fare bene sul campo e rendere felici i tifosi“. 

Quello del centravanti era una delle nostre priorità sul mercato quest’estate – ha spiegato il manager dei Blues Marco Silva – Moise è veloce, forte, ha buone qualità e solo 19 anni. Ha talento ed è pronto a lavorare, a migliorare la nostra squadra, offrendoci diverse soluzioni. Era in un grande club, ora è arrivato in un altro grande club ed è pronto a combattere per questa sfida e a dare tutto per l’Everton“. 

IL MESSAGGIO DELLA JUVENTUS

Moise Kean saluta dunque la Juventus, squadra con cui è cresciuto, fin dal settore giovanile, portando con sè una serie di primati, che ne testimoniano non solo il talento, ma anche la capacità di stupire.

È stato iinfatti l primo giocatore nato a partire dagli anni 2000 a esordire in Serie A (19/11/2016 in Juventus-Pescara), in Champions League (22/11/2016 in Siviglia-Juventus), e in maglia azzurra (20/11/2018 in Italia-USA), nonché il primo, sempre nato dal 2000 in poi, ad avere segnato un gol nei top-5 campionati europei.

Tre le sue stagioni in Serie A, di cui due in bianconero – in mezzo l’esperienza con l’Hellas Verona – la prima nel 2016/17 (tre presenze e un gol), e la seconda, appena terminata, che lo ha visto giocare 13 partite in campionato e andare in gol ben 6 volte (è stato il giocatore con la miglior media minuti-gol, una rete ogni 89 minuti), scendere in campo e segnare una volta in Coppa Italia e prendere parte a tre sfide di Champions League.

Il talento è indiscusso, il futuro dalla sua parte. Auguriamo a Moise un avvenire bellissimo e ricco di soddisfazioni.


IL SALUTO DI KEAN: “GRAZIE, NON DIMENTICHERO’ MAI LA JUVE”. Potrebbe interessarti anche: Milan, la presentazione di Leao.

(fonte: Sportmediaset)

Interazioni del lettore

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *