Calcio le probabili formazioni Inter Chievo

Calcio, le probabili formazioni Inter Chievo

Calcio, le probabili formazioni Inter Chievo

Calcio le probabili formazioni Inter Chievo. L’Inter di Luciano Spalletti sfida il Chievo di Domenico Di Carlo nella 36ª giornata di Serie A. L’Inter è al 4° posto con 63 punti frutto di 18 vittorie, 9 pareggi e 8 sconfitte. Il Chievo invece già matematicamente retrocessi in Serie B, sono all’ultimo posto con 15 punti , frutto di 2 vittorie, 12 pareggi, 21 sconfitte e 3 punti di penalizzazione iniziali per il caso plusvalenze fittizie.

La partita di calcio si giocherà oggi 13 maggio 2019 alle ore 21.00 allo Stadio Giuseppe Meazza, in San Siro, a Milano. Il match  sarà trasmesso in esclusiva in diretta da Sky sui canali Sky Sport Serie A (numero 202 del satellite, 473 del digitale terrestre) e Sky Sport (numero 251 del satellite). Gli abbonati potranno seguire la partita anche in diretta streaming, collegandosi alla piattaforma Sky Go con i loro pc, tablet e smartphone.

Le probabili formazioni Inter Chievo:

Spalletti non avrà a disposizione gli squalificati Brozovic e D’Ambrosio. In difesa probabile ballottaggio tra Cedric o Dalbert sulla fascia, ma anche a Miranda in mezzo, visto che De Vrij si è fermato per infortunio. A centrocampo altra probabile scelta tra  Vecino e Gagliardini per affiancare Borja Valero. In attacco dovrebbe giocare Lautaro Martinez . Nella trequarti dovrebbero esserci Politano, Nainggolan e Perisic agiranno alle spalle del centravanti.

Di Carlo dovrebbe schierare il modulo 4-3-1-2. Fra i pali Semper. Davanti a lui Depaoli e Barba saranno gli esterni bassi, con il recuperato Bani e Cesar in mezzo. A centrocampo dovrebbe giocare Nicola Rigoni con Leris e Hetemaj mezzali. In attacco Vignato supporterà le due punte, che saranno Meggiorini e probabilmente Pellissier.

INTER (4-2-3-1): Handanovic; Cedric Soares, Miranda, Skriniar, Asamoah; Vecino, Borja Valero; Politano, Nainggolan, Perisic; Lautaro Martinez.

CHIEVO (4-3-1-2): Semper; Depaoli, Bani, Cesar, Barba; Leris, N. Rigoni, Hetemaj; Vignato; Meggiorini, Pellissier. Potrebbe interessarti anche: Allegri e la frase inopportuna alle altre squadre

(fonte: Goal.com)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Show Buttons
Hide Buttons