Quantcast

Calcio. Le probabili formazioni Inter Juve.

Calcio. Le probabili formazioni Inter Juve.

Calcio. L’ Inter di Luciano Spalletti sfida la Juventus campione d’Italia di Massimiliano Allegri nel Derby d’Italia nella 34ª giornata di Serie A . L’Inter è al terzo posto in classifica con 61 punti, frutto di 18 vittorie, 7 pareggi e 8 sconfitte, in corsa in un posto Champions. La Juventus,invece, ha 87 punti, frutto di 28 vittorie, 3 pareggi e 2 sconfitte e si è già conquistata il titolo di campione d’Italia.

Il match Inter Juventus si giocherà sabato 27 aprile 2019 , con il calcio d’inizio alle ore 20.30 allo Stadio Giuseppe Meazza, in San Siro, a Milano. Il Derby d’Italia  sarà trasmesso in diretta streaming in esclusiva da DAZN. La telecronaca sarà curata da Pierluigi Pardo, con il commento tecnico di Francesco Guidolin.

Gli utenti della piattaforma potranno seguire la partita  su diversi dispositivi :  pc, tablet e smartphone, ma anche in tv se in possesso di un moderno modello smart o collegando il televisore di casa a un decoder Sky Q oppure a una console PlayStation 4 o Xbox (Xbox One, Xbox One S, Xbox One X) o ancora utilizzando strumenti quali Google Chromecast e Amazon Fire TV Stick.

Le probabili formazioni Inter Juventus:

Spalletti recupera Brozovic e dovrebbe giocare accanto a Vecino. In attacco ballottaggio fra Lautaro Martinez e Icardi, anche se il primo in vantaggio.

Allegri non avrà a disposizione Dybala, Khedira, Mandzukic, Perin, Caceres e Douglas Costa. Il tecnico potrebbe schierare un 3-5-2 . In difesa Chiellini, Emre Can e Bonucci. Al centrocampo Pjanic, con Cuadrado in posizione di interno destro e Cancelo ed Alex Sandro chiamati a presidiare gli esterni. In attacco Cristiano Ronaldo , Cuadrado e Bernardeschi.

INTER (4-2-3-1): Handanovic; D’Ambrosio, De Vrij, Skriniar, Asamoah; Vecino, Brozovic; Politano, Nainggolan, Perisic; Lautaro Martinez.

JUVENTUS (3-5-2): Szczesny; Emre Can, Bonucci, Chiellini; Cancelo, Cuadrado, Pjanic, Matuidi, Alex Sandro; Bernardeschi, Ronaldo.

Potrebbe interessarti anche: Allegri in conferenza stampa

(fonte: Goal.com)

Interazioni del lettore

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *