Calcio, l’agente di Lukaku: “Jay-Z è il suo mentore”.

Calcio, l'agente di Lukaku: "Jay-Z è il suo mentore".

Calcio. Michael Yormark di Roc Nation Sports Europe racconta alla Gazzetta dello Sport il ruolo di Jay-Z nella carriera e nella vita del centravanti di Lukaku.

Calcio. Michael Yormark di Roc Nation Sports Europe , racconta il ruolo di Jay-Z nella carriera del giocatore dell’Inter : “Per Lukaku è come un mentore, uno da cui imparare tantissime cose. Romelu è uno degli sportivi più professionali con cui ho avuto a che fare in carriera” . Nell’arrivo di Romelu Lukaku all’Inter un ruolo rilevante l’ha avuto un nome celebre nel mondo della musica. Parola di Michael Yormark, presidente di Roc Nation Sports Europe, sede europea dell’agenzia che cura gli interessi del centravanti belga dal 2018, dopo l’addio con Mino Raiola.

Alle spalle della Roc Nation Sports c’è infatti Jay-Z, rapper, imprenditore, produttore discografico e da qualche anno anche procuratore sportivo . Tra i giocatori assistiti dalla sua agenzia, oltre a Lukaku, spiccano i nomi di Jerome Boateng , Kevin De Bruyne e Axel Witsel. “Romelu è un fan di Jay- Z da quando aveva 16 anni – rivela Yormark alla Gazzetta dello Sport – ha capito la nostra storia e la visione della compagnia, ascolta la musica di tanti nostri artisti e voleva far crescere il suo brand nel mondo. Lui e Jay hanno un grande rapporto. Per Romelu è come un mentore, uno da cui imparare tantissime cose“.

Quella tra Lukaku e il marito di Beyonce è un rapporto di profonda stima: “Jay è una celebrità globale: la sua carriera è incredibile, è ammirato ovunque. Il suo nome ci apre tante porte e ci offre gigantesche opportunità. Se ha bisogno di consigli, Romelu gli scrive – racconta Yormark – quando è stato a Los Angeles quest’estate abbiamo passato una serata insieme. Con Jay ha discusso della sua carriera, gli ha chiesto quale poteva essere il prossimo step“.

Che è presto diventato l’Inter: due partite ufficiali in nerazzurro, due reti in campionato. Al debutto a San Siro contro il Lecce, nella vittoria degli uomini di Antonio Conte per 4-0, Yormark era in tribuna: “La passione dei tifosi mi ha impressionato. Guardo calcio ovunque e a San Siro mi sono trovato in uno dei migliori ambienti al mondo. Ora capisco perché Romelu era così eccitato dall’idea di venire a giocare all’Inter, di essere parte del calcio italiano“.

Romelu è forte, grande ed è speciale dentro – sottolinea Yormark – ha valori importanti, adora la sua famiglia, crede nell’amicizia ed è sensibile“. “Si tratta di uno degli sportivi più professionali con cui ho avuto a che fare in carriera. Si sveglia presto per allenarsi, lavora da solo anche al di là degli allenamenti con la squadra. È nato leader, ama i compagni, con lui l’Inter ha preso uno dei migliori attaccanti al mondo. C’è già grande feeling con i tifosi interisti: io credo che Romelu rappresenti la squadra e la società nel modo più professionale, nel modo giusto per sé e per l’Inter. Di grande non ha solamente il fisico ma anche il cuore: è un gigante gentile“.

Come Kevin Durant, altro assistito dell’agenzia fondata da Jay-Z: “KD è un grande amico, siamo orgogliosi di quello che fa dentro e fuori dal campo. Lukaku simbolo come Durant? A Romelu piace tanto il basket – spiega Yormark – se devo fare un paragone lo vedo come un’ala grande alla Karl Malone negli anni di Utah. Romelu è veloce, ha potenza e grandi qualità, come Malone”. Potrebbe interessarti anche: Calcio , Szczesny: ” Alisson e Buffon i miei secondi”

(fonte: SkySport)

Interazioni del lettore

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *