Calcio Juve. L’attaccante argentino, Paulo Dybala, è arrivato a Torino alle 10,15 ed è uscito poco dopo dalla parte della dogana.

Calcio Juve. E’ arrivato il momento dell’atteso confronto tra Sarri e Dybala. Dybala, rientrato in fretta e furia in Italia dopo aver saputo di essere finito sul mercato, parlerà in giornata con Maurizio Sarri. Solo pochi giorni lui e tanti tifosi pensavano alla stagione del rilancio dopo gli ultimi mesi bui con Massimiliano Allegri, e l’argentino vuole vederci chiaro e chiederà spiegazioni a dirigenti e staff tecnico prima di prendere una decisione.

Il calciatore arrivato stamattina a Torino ad aspettarlo una macchina della Juve, con solo l’autista. Ha salutato ma non ha parlato, è salito sulla Jeep in direzione Continassa. È atteso al J Medical per le visite e poi parlerà con Maurizio Sarri prima, per capire quali sono le sue idee, e poi con la dirigenza. In ballo c’è il suo futuro, lo vuole il Manchester United, ma il giocatore vuole farsi pagare caro. Secondo quanto riportano i media britannici, Dybala pretende uno stipendio da 350mila sterline alla settimana, circa 380 mila euro, quasi 20 milioni l’anno, per andare a Manchester.

Una richiesta astronomica che se confermata comprometterebbe l’intero affare: l’albiceleste vuole giocare la Champions League. Secondo il Sun la trattativa sarebbe anzi sul punto di saltare: “Dybala non sembra disposto a spostare di un centimetro la propria posizione sui termini contrattuali”. L’altra mossa che sta mettendo in difficoltà la Juve è il presunto flirt con l’InterSecondo quanto riporta il Corriere dello Sport, Marotta che sta vedendo sfumare di Lukaku si è messo di traverso e avrebbe mandato una serie di messaggi al giocatore, per convincerlo ad aprire ai nerazzurri, così da avviare un possibile scambio con Icardi. Potrebbe interessarti anche: Calciomercato Inter, Marotta e la proposta a Cavani

(fonte: La Gazzetta dello Sport)